La nuova rivelazione sul caso Cucchi e la giornata dell'orgoglio Boeri. Di cosa parlare stasera a cena

Pubblicato giovedì, 11 ottobre 2018 ‐ Il Foglio

La giornata dell'orgoglio Boeri, cui subito risponde, ma con zero fantasia, Matteo Salvini (ricalcare le formulette di Di Maio è avvilente, su).
 
Quindi la risposta lasciamola stare, e vediamo cosa ha detto Boeri, che, non ha fatto un proclama su Facebook, ma è stato ordinariamente convocato in Parlamento per dare il suo parere sull'impatto delle novità previdenziali in manovra sulle pensioni. E lui il parere l'ha dato, scatenando un pungente dibattito. Che poi c'era poco da discutere: Boeri ha sancito, numeri alla mano, che modificare lo stato attuale delle regole previdenziali, con l'adeguamento graduale dei trattamenti all'aspettativa di vita, è molto costoso. Ha parlato di debito pensionistico, concetto non immediato: rappresenta il costo degli impegni futuro che si assumono in base alle regole previdenziali. Per l'Italia, con il cambiamento (ovvero la restaurazione delle regole precedenti) voluto dal governo del cambiamento, il debito pensionistico salirebbe di botto di 100 milioni. Mentre la spesa corrente per pensioni da coprire con deficit nel 2019 salirebbe di 8 miliardi. E il punto, lo ha fatto notare Carlo Cottarelli, è (anche) nella copertura in deficit. Ovvero: se si compensasse la spesa con altre operazioni sul bilancio, magari dentro allo stesso sistema della previdenza, allora i problemi di tenuta generale sarebbero minori. Così invece la zavorra previdenziali colpisce i conti dello stato e, di rimbalzo, i mercati finanziari. Poi c'è la pataeconomia di Luigi Di Maio, secondo il quale, in certe aziende, per ogni uscita verso il pensionamento entreranno 3 lavoratori. Segnatevela e ricordatela per le cene della prossima primavera.
  
Età di pensione che cresce, senza sconvolgimenti sociali e senza retorica, nella Gran Bretagna della Brexit. Di certo non possono incolpare i burocrati di Bruxelles o chissà chi. Parlatene con interesse, mettendo in luce i lati positivi, così a cena potete costruirvi il vostro personale talk show urlante.
 
Ma c'è, per l'Italia, l'aiuto di Donald Trump (the check is in the mail...), alle prese però, a casa sua, con la Federal Reserve, la banca centrale sovrana, di un paese sovrano, guidata da uno nominato dal presidente che dice America First, eppure pronta a fare ciò che deve fare una banca centrale e non ciò che auspicano i nostri aspiranti monetizzatori di debito e stampatori di moneta a go-go.
 
Intanto lo spread va male e la Borsa italiana pure e quella di New York peggio.
 
Parlate a cena della nuova rivelazione sul caso Cucchi. Col tempo qualcosa si è mosso nelle coscienze di chi era presente agli ultimi momenti di Stefano. E i racconti e le testimonianze, finalmente privi di accortezze e di coperture, riaprono la vicenda giudiziaria. E lasciano strascichi di polemiche anche in quella politica.
 
Il maltempo e la situazione particolarmente complicata in Sardegna e poi Liguria e Piemonte
 
Le pallavoliste della nazionale vanno fortissimo, fanno record e battono le favorite.

Tag: #MatteoSalvini #TitoBoeri #Pensioni #Inps #ContiPubblici #ManovraEconomica #MercatiFinanziari #DonaldTrump #LuigiDiMaio #Pallavolo #NazionaleFemminile #MaltempoSardegna

Altri articoli pubblicati da Il Foglio

Pubblicato mercoledì, 17 ottobre 2018 ‐ Il Foglio

C'era quella dietro la vicenda del master in America (tarocco) di Rocco Casalino. Che lui sosteneva essere del nostro Luciano Capone. Poi quella – forse di Boeri, dicevano – che ha manomesso la relazione tecnica del “decreto dignità”...

Pubblicato mercoledì, 17 ottobre 2018 ‐ Il Foglio

Bruxelles respingerà la Manovra dell’Italia, ha detto Guenther Oettinger, il commissario Ue per il Bilancio, precisando di parlare a “titolo personale perché ancora non è stata presa alcuna decisione”. Il premier...

Pubblicato mercoledì, 17 ottobre 2018 ‐ Il Foglio

Roma. C’è la Lega che sulla Tav rassicura i grillini; e però c’è anche la Lega, la stessa, che sulla Tav rassicura aziende e imprese. Una Lega bifronte, che se da un lato chiede di sospendere gli appalti...

Pubblicato mercoledì, 17 ottobre 2018 ‐ Il Foglio

Mimmo Lucano, il sindaco di Riace cui il Tribunale della Libertà di Reggio Calabria ha revocato gli arresti domiciliari, non è il Ghibellin Fuggiasco. Anche se forse così è sembrato a Roberto Saviano che gli ha prontamente inviato, come fosse un...

Pubblicato mercoledì, 17 ottobre 2018 ‐ Il Foglio

Il commissario Ue Oettinger dice che la manovra avrà bisogno di modifiche, che ci sono delle difficoltà e che si chiederanno chiarimenti a Roma.   Il tutto mentre i calcoli fatti bene, le precisazioni, gli eventuali cambiamenti, le considerazioni...

Pubblicato mercoledì, 17 ottobre 2018 ‐ Il Foglio

L'assurdità è una striscia sottile, un territorio di tutti e di nessuno, un filo teso – in questo caso – tra una pista ciclabile e una strada. E a sentire certe cose sale una nostalgia bislacca nel rileggere Dino Buzzati quando al termine del Giro...

Pubblicato mercoledì, 17 ottobre 2018 ‐ Il Foglio

"Se loro vorranno fare il gasdotto in Puglia con l'esercito, noi ci metteremo il nostro di esercito" sbraitava Beppe Grillo. "Con il M5s al governo la Tap la blocchiamo in due settimane", gli faceva eco Alessandro Di Battista. "Un'opera che non presenta...

Pubblicato mercoledì, 17 ottobre 2018 ‐ Il Foglio

Non è stato dato sufficiente risalto alla protesta contro il sindaco di Reggio Calabria che invece è (per usare una parola difficile) paradigmatica dell’attuale rapporto fra cittadini e potere, anzi ne è (per usarne una ancora più difficile)...

Pubblicato mercoledì, 17 ottobre 2018 ‐ Il Foglio

Settimane a dare contro alla Ragioneria generale dello stato perché i “tecnici” facevano - come sempre - le pulci ai decreti prima di “bollinarli”. Ma alla fine, a tradire Matteo Salvini e il suo provvedimento-simbolo sulla Sicurezza è stato il ...

Pubblicato mercoledì, 17 ottobre 2018 ‐ Il Foglio

L'Italia è il paese più euroscettico del continente, secondo l'ultima rilevazione dell'Eurobarometro. Tuttavia, la fiducia nella moneta unica rimane alta, il 65 per cento degli italiani si dichiarano a favore...

Pubblicato mercoledì, 17 ottobre 2018 ‐ Il Foglio

Questa mattina un ordigno riempito di proiettili è esploso nella mensa dell'istituto del Politecnico di Kerch, in Crimea. Secondo i primi rapporti dei soccorritori sarebbero almeno 18 i morti e una cinquantina i feriti. Ma il bilancio...

Pubblicato mercoledì, 17 ottobre 2018 ‐ Il Foglio

Dopo due settimane di polemiche e scontri con l'opposizione ieri (16 ottobre ndr)  è stato annunciato a Parigi il rimpasto di governo. Il terzo dall’inizio del quinquennio di Emmanuel Macron. Il premier Edouard Philippe...

Pubblicato mercoledì, 17 ottobre 2018 ‐ Il Foglio

Roma. Il ceo di Google, Sundar Pichai, ha parlato per la prima volta in pubblico di Dragonfly – il progetto segreto per esportare in Cina una versione censurata del motore di ricerca che ha generato enormi polemiche nelle...

Pubblicato mercoledì, 17 ottobre 2018 ‐ Il Foglio

Roma. “Più che propaganda, mi pare si tratti di mancanza di consapevolezza”. Nel suo studio luminoso, al settimo piano, Maurizio Del Conte allarga le braccia: “Quando gli esponenti del governo parlano di reddito di...

Pubblicato mercoledì, 17 ottobre 2018 ‐ Il Foglio

Roma. Come si spiega la crescita della Lega nelle (ex) regioni rosse? Con la disaffezione verso la vecchia classe dirigente, certo, ma c’è anche altro. A questa domanda danno una prima risposta due ricercatori, Moreno Mancosu ...