Serie A, i numeri dell’andata Juve top, ma Napoli e Inter...

Pubblicato venerdì, 11 gennaio 2019 ‐ Gazzetta.it

Juve pigliatutto e non c’è da sorprendersi con un CR7 così. Il Napoli dà spettacolo ma indovinate chi fa più gol? L’Atalanta del Gasp, che non è solo bella ma anche concreta. Per un Ronaldo che segna a raffica, un Brozovic che corre, e quanto corre: è lui il “maratoneta” del campionato. A proposito di km, nonostante la media da retrocessione il Bologna ne macina più di tutti! E San Siro, sponda nerazzurra, si gode la sua tifoseria da urlo. Eccoli qui tutti i numeri più interessanti del girone d’andata della Serie A.
dominio juve
Capolista con 53 punti, a +9 sul Napoli, non sorprende che i dati premino soprattutto i bianconeri: su 190 partite disputate finora, sono state 83 le vittorie interne, 53 quelle esterne, 56 i pareggi; spicca quindi la Juve, squadra che detiene il maggior numero di vittorie interne (9) ed esterne (8). Ed è record. Sempre a torino, sponda granata, l’altro “primato”: il Torino di Mazzarri è la squadra che ha pareggiato di più. Restando in casa Juve, non sorprendo neanche i numeri relativi a Cristiano Ronaldo, top player del nostro campionato: lapalissiano se considerato che CR7, oltre ad essere il capocannoniere del torneo con 14 gol, è il calciatore che vanta più tiri in porta (93) e - insieme a Milik - più doppiette (3). Facile quando hai il talento come quello del portoghese e la tua squadra è in cima anche nel conteggio del possesso palla: 31 minuti e 20 secondi il valore medio.
napoli, niente male
Ma attenzione, il Napoli di Ancelotti non è da meno. Le statistiche, infatti, dicono che gli azzurri non sono solo i più “pericolosi” con ben 171 occasioni da gol, ma sono anche coloro i quali hanno tirato più volte, 271 su 3944 conclusioni totali (dato riferito a tutte le squadre del torneo), anche se è la Roma ad aver centrato più volte lo specchio della porta, con 145 tentativi. Come già detto, Milik condivide con Ronaldo il primato sulle doppiette (3 su 34 totali), mentre Mertens, con Zapata e Ilicic, è nella top three delle triplette. E non è un caso che figurino, appunto, Ilicic e Zapata: l’Atalanta è la squadra che ha realizzato più gol, con 39 centri totali!
quando e come si segna
Curiosa anche le statistiche su come e quando si fa gol. Il maggior numero di gol è stato segnato tra il 30’ e il 45’ del secondo tempo (118 gol, 27,3%), quindi a seguire: 0’-15’ st (89 gol, 17,9%), 30’-45’ pt (86 gol, 17,3%), 15’-30’ st (80 gol, 16,1%), 0’-15’ pt (67 gol, 13,5%) e 15’-30’ pt (57 gol, 11, 5%). Sui 497 gol realizzati fino a questo punto della stagione, 409 sono stati siglati in area e 71 da fuori area; 6 da calcio piazzato e 64 da palla inattiva; 254 di destro, 145 di sinistro e 76 di testa. Sono 17, infine, gli autogol. Dei rigori tirati (50), ne sono stati realizzati 41 (82%). Il gol più rapido lo ha segnato Francesco Caputo (Empoli) nella 5ª giornata, in 18 secondi contro il Sassuolo. E a proposito di gol, occhio alla “saracinesca” Sepe: il portiere del Parma è quello con più parate, 87.
un po di inter e milan
Ci sono anche le milanesi. Partiamo dal dire che il derby della Madonnina ha fatto registrare il record di spettatori allo stadio, con 78.275 presenze totali a San Siro (il totale degli spettatori negli stadi in campionato è di 4.782.643). L’Inter targata Spalletti può vantare un primato atletico, dal momento in cui risulta essere la squadra con maggiore distanza percorsa in alta velocità (superiore ai 15km/h): sono 27, 679 km. E infatti Brozovic è il calciatore con il maggior numero di km percorsi (dati medi per partita), con 12,196 km. I nerazzurri inoltre sono la squadra con il maggiore tasso di cross utili, 201 e maggiori calci d’angolo, 147. Per quanto riguarda il Milan, magra consolazione: i rossoneri si accontentato di avere in squadra il top assist-man, Suso a quota 8, è l’under 21 con maggiore minutaggio, Donnarumma (1829 minuti giocati).
la serie a nel mondo
I numeri non mentono, la Serie A resta (o torna ad essere) un campionato attraente: sono 70 i broadcaster che trasmettono le gare italiane, 7 i continenti in cui viene trasmesso il campionato, per una copertura di 220 territori. Il record di ascolti tv spetta alla partita Milan-Juventus, con 2.472.104 spettatori per il 9,93% di share.
tutti gli altri numeri
Le partite con più gol segnati sono Sassuolo-Genoa 5-3 (3ª giornata) e Sassuolo-Atalanta 2-6 (19ª giornata). Le squadre con maggior numero di rigori segnati sono Juventus, Sassuolo e Torino (4). Il Sassuolo è la squadra con maggior numero di accelerazioni (837 volte) e decelerazioni (990 volte); il Bologna la squadra con la media più alta di km percorsi (112,483 km); l’Atalanta quella con maggiore distanza percorsa in altissima velocità, cioè superiore ai 25 km/h (2968). Sui 457 giocatori scesi in campo, Nkoulou del Torino è quello con più minuti giocati (1844), Kean della Juve il più giovane (18 anni) e Sorrentino del Chievo il più longevo (39 anni). Sono stati 40 i cartellini rossi. E ancora: Ola Aina del Torino è il calciatore con maggiore picco di velocità mantenuto per 3 secondi (29,66 km/h) e Biabiany e il calciatore con maggiore picco di velocità mantenuto per 30 metri (29,01 km/h). Piccola menzione per la Fiorentina, squadra che ha schierato il maggior numero di Under 21 (8), che in totale in campionato sono 72, dei quali 29 esordienti: i migliori marcatori sotto i 21 anni, a quota 3, sono Chiesa (Fiorentina), Cutrone (Milan), Kouame (Genoa), Lautaro Martinez (Inter) e Under (Roma).

Tag: #Calcio

Altri articoli pubblicati da Gazzetta.it

Pubblicato martedì, 07 maggio 2019 ‐ Gazzetta.it

"L'intera partita è stata troppo, è stata "sopraffacente" - dice un entusiasta Jurgen Klopp, dopo il ribaltone del suo Liverpool per 4-0 al Barcellona - Abbiamo giocato contro quella che è forse la miglior squadra al mondo. Vincere è difficile, ma...

Pubblicato martedì, 07 maggio 2019 ‐ Gazzetta.it

I protagonisti che non ti aspetti, Georginio Wijnaldum e Divock Origi. Prima di stasera, messi assieme, avevano segnato un solo gol in Champions League, quello dell’olandese nella semifinale di ritorno un anno fa contro la Roma. Poi stasera il mondo...

Pubblicato martedì, 07 maggio 2019 ‐ Gazzetta.it

È successo ancora. Non è logico, non è sensato. Ma è successo ancora. Come la Roma 2017-2018, così il Liverpool 2018-2019. Il Barcellona si fa rimontare di nuovo e nel modo più incredibile. Dopo il 3-0 del Camp Nou, i Reds di Klopp asfaltano i...

Pubblicato martedì, 07 maggio 2019 ‐ Gazzetta.it

È successo per davvero. Senza Firmino e Salah, ribaltando il 3-0 rimediato a Barcellona, il Liverpool va in finale di Champions League. Per Anfield un sogno a occhi aperti, quando tutto sembrava perso, quando tutte le speranze sembravano sepolte dopo i...

Pubblicato martedì, 07 maggio 2019 ‐ Gazzetta.it

Riscatto Ragusa. Che allunga la serie. La Passalacqua di Gianni Recupido batte il Famila (67-62) e si porta sul 2-1. Ma giovedì avrà ancora una chance in casa per portarsi sul 2-2 e tentare il tutto per tutto a Schio domenica, come già le è successo...

Pubblicato martedì, 07 maggio 2019 ‐ Gazzetta.it

Esposito-Panada, l’Italia Under 17 c’è. E conquista la seconda vittoria su altrettante partite agli Europei di Irlanda: gli Azzurrini sono aritmeticamente ai quarti di finale con un turno d’anticipo. I ragazzi di mister Nunziata superano...

Pubblicato martedì, 07 maggio 2019 ‐ Gazzetta.it

Prima punture di spillo, poi le bordate e ora timidi segnali di pace, con tanto di invito a cena. È l'evoluzione della querelle tra il vicepremier, ministro dell'Interno e tifoso rossonero Matteo Salvini e il tecnico del Milan, Gennaro Gattuso. Una...

Pubblicato martedì, 07 maggio 2019 ‐ Gazzetta.it

Italia – Cina Under 23 3-2 (17-25, 25-20, 25-19, 22-25, 15-7) — Il proverbiale ghiaccio è stato rotto per la nazionale italiana femminile. La prima delle due amichevoli contro la Cina Under 23 (la seconda si giocherà domani,...

Pubblicato martedì, 07 maggio 2019 ‐ Gazzetta.it

King Roger torna sulla terra con una vittoria quasi troppo facile contro Gasquet 6-2 6-3 al Master 1000 di Madrid. Inizia con un break l’atteso rientro di Roger Federer sulla terra contro Gasquet che parte contratto. In un attimo lo svizzero è sul...

Pubblicato martedì, 07 maggio 2019 ‐ Gazzetta.it

Ennesimo capitolo della comunicazione social di Mauro Icardi e Wanda Nara. E potrebbe trattarsi della fine degli scatti “hot” che stanno invadendo da giorni le bacheche dei follower del duo argentino. I due hanno pubblicato la nona foto della serie,...

Pubblicato martedì, 07 maggio 2019 ‐ Gazzetta.it

Ultimo giorno di riposo alla Continassa prima della ripresa dei lavori: dopo i quattro giorni di pausa concessi da Massimiliano Allegri, la Juventus ricomincerà ad allenarsi per preparare la gara di domenica prossima (alle 20,30) con la Roma. Si...

Pubblicato martedì, 07 maggio 2019 ‐ Gazzetta.it

Biglia, Paquetà e naturalmente Bakayoko. Un trio di centrocampo del Milan che non vedremo sabato prossimo al Franchi contro la Fiorentina: con la Champions ancora in ballo e una sfida da vincere a tutti i costi, Rino Gattuso dovrà fare i conti con...

Pubblicato martedì, 07 maggio 2019 ‐ Gazzetta.it

Milinkovic e Radu verso la finale di Coppa Italia. Superati gli ultimi controlli, oggi pomeriggio il centrocampista e il difensore sono tornati a lavorare sul campo, alla ripresa degli allenamenti della Lazio a Formello. Anzi, il difensore, fermatosi il...

Pubblicato martedì, 07 maggio 2019 ‐ Gazzetta.it

Non potrà mettere piede nello stadio della Juventus per cinque anni il tifoso ripreso sabato sera nel derby mentre mimava il volo di un aereo, gesto offensivo verso il Grande Torino alla vigilia del settantesimo anniversario della tragedia di Superga....

Pubblicato martedì, 07 maggio 2019 ‐ Gazzetta.it

Un largo sorriso illumina il volto di Walter Mazzarri quando vede comparire Iago Falque sul prato del Filadelfia per l’allenamento pomeridiano che inaugura la preparazione in vista del Sassuolo. Lo spagnolo, non accusando più dolore al ginocchio...