Milano-Cortina 2026 Il dossier è arrivato al Cio

Pubblicato venerdì, 11 gennaio 2019 ‐ Gazzetta.it

Il gran giorno di Milano-Cortina 2026: oggi è arrivato a Losanna il dossier della candidatura. Il ministro dell’Interno e vicepremier leghista, Matteo Salvini, e il presidente della Regione Lombardia, Attilio Fontana, lanciano la candidatura alle Olimpiadi invernali 2026 con un video pubblicato su Facebook. Saranno gli svedesi di Stoccolma a sfidare Milano e Cortina in vista dei Giochi. “In bocca al lupo alla Lombardia, al Veneto e, soprattutto, in bocca al lupo all’Italia, perché sarebbe e sarà un’opportunità straordinaria di sport, di gioia, di condivisione, di business, di turismo, di impresa, di commercio, di nuove infrastrutture. Quindi, ce l’abbiamo messa e ce la metteremo tutta. Forza Lombardia, forza Veneto e l’Italia ce la farà anche questa volta”, dice il ministro dalla terrazza di Palazzo Lombardia, a Milano, accanto al governatore leghista. “11 gennaio. La nostra candidatura - sottolinea Fontana - è stata ufficialmente depositata, il dossier presentato al Cio. Adesso noi siamo veramente pronti per partire. Io credo che la speranza presto si tramuterà in una certezza, perché - assicura - il nostro dossier è il migliore, perché la nostra offerta è la migliore. I lombardi diventeranno ancora una volta protagonisti”. Sui tempi della decisione finale il Governatore ha confermato che, a meno di ritiri o esclusioni, se ne parlerà il 24 giugno. E intanto è online il sito ufficiale della candidatura di Milano-Cortina 2026.
SVezia
“Olimpiadi 2026? Abbiamo fatto i compiti, secondo me li abbiamo fatti bene, nella migliore tradizione italiana siamo arrivati quasi all’ultimo secondo. La candidatura è sui generis ma molto forte”: così è intervenuto il presidente del Coni Giovanni Malagò ospite ai microfoni di Radio Capital nel corso della trasmissione Circo Massimo. “La candidatura è molto forte, ma ci sono fattori da tener conto: la Svezia non ha mai ospitato un’Olimpiade invernale, ha due membri del CIO influenti, e noi abbiamo ospitato l’ultima nel 2006. La partita è apertissima”, ha aggiunto, ma senza l’appoggio del Governo la candidatura svedese appare debole.
i 14 siti
La cerimonia di apertura al Meazza, la chiusura all’Arena di Verona, quanto alle gare, la libera maschile di sci alpino a Bormio: il dossier di Milano-Cortina è composto da 127 pagine con grafici e foto che illustrano il progetto made in Italy per la sfida a 5 cerchi. 14 i siti olimpici previsti divisi in quattro cluster: Milano, Valtellina, Cortina e Val di Fiemme. Nel capoluogo lombardo sono previsti hockey, pattinaggio artistico e short track. In Valtellina protagoniste le piste di Bormio e lo Stelvio per le prove dello sci uomini, a Livigno lo snowboard e il freestyle. A Baselga di Pinè (Val di Fiemme) è invece previsto il pattinaggio di velocità (pista lunga), a Tesero il fondo, mentre a Predazzo sono previste le gare di salto con gli si. Cortina sarà protagonista in città con il curling, mentre lo sci alpino al femminile sarà sulle Tofane. Al centro “E.Monti” in programma le gare di bob, slittino e skeleton. Anterselva, in Alto Adige, sarà il centro del biathlon. Gran chiusura all’Arena di Verona.
IL CIO
Intanto il Cio, ricevuti i dossier di Stoccolma/Are e Milano/Cortina per le Olimpiadi invernali del 2026, fa il suo in bocca al lupo alle due candidature. “Con questi due Paesi dalla grande tradizione sportiva, stiamo vedendo l’impatto positivo della riforma dell’Agenda Olimpica 2020 - ha sottolineato Octavian Morariu, presidente della commissione di valutazione del Cio - Entrambi i Paesi hanno grande esperienza nell’organizzazione di Coppe del Mondo e Mondiali, con infrastrutture esistenti e operatori esperti. Questo ha permesso alle candidature di ridurre gli investimenti necessari e aumentare la sostenibilità dei rispettivi progetti”. Il Comitato Olimpico internazionale ricorda che si tratta dei primi dossier da quando, nella sessione di febbraio di un anno fa, il Cio ha approvato la nuova Agenda Olimpica 2020 e i cui benefici sono già evidenti. In media le due candidate utilizzeranno l’80% di impianti già esistenti o temporanei contro il 60% delle città che aspiravano ai Giochi Invernali del 2018 e del 2022. Inoltre il costo previsto inizialmente per l’Olimpiade sarà del 20% inferiore - circa 400 milioni di dollari, 347 milioni di euro - rispetto ai due precedenti processi di candidatura.

Tag: #SportVari

Altri articoli pubblicati da Gazzetta.it

Pubblicato martedì, 07 maggio 2019 ‐ Gazzetta.it

"L'intera partita è stata troppo, è stata "sopraffacente" - dice un entusiasta Jurgen Klopp, dopo il ribaltone del suo Liverpool per 4-0 al Barcellona - Abbiamo giocato contro quella che è forse la miglior squadra al mondo. Vincere è difficile, ma...

Pubblicato martedì, 07 maggio 2019 ‐ Gazzetta.it

I protagonisti che non ti aspetti, Georginio Wijnaldum e Divock Origi. Prima di stasera, messi assieme, avevano segnato un solo gol in Champions League, quello dell’olandese nella semifinale di ritorno un anno fa contro la Roma. Poi stasera il mondo...

Pubblicato martedì, 07 maggio 2019 ‐ Gazzetta.it

È successo ancora. Non è logico, non è sensato. Ma è successo ancora. Come la Roma 2017-2018, così il Liverpool 2018-2019. Il Barcellona si fa rimontare di nuovo e nel modo più incredibile. Dopo il 3-0 del Camp Nou, i Reds di Klopp asfaltano i...

Pubblicato martedì, 07 maggio 2019 ‐ Gazzetta.it

È successo per davvero. Senza Firmino e Salah, ribaltando il 3-0 rimediato a Barcellona, il Liverpool va in finale di Champions League. Per Anfield un sogno a occhi aperti, quando tutto sembrava perso, quando tutte le speranze sembravano sepolte dopo i...

Pubblicato martedì, 07 maggio 2019 ‐ Gazzetta.it

Riscatto Ragusa. Che allunga la serie. La Passalacqua di Gianni Recupido batte il Famila (67-62) e si porta sul 2-1. Ma giovedì avrà ancora una chance in casa per portarsi sul 2-2 e tentare il tutto per tutto a Schio domenica, come già le è successo...

Pubblicato martedì, 07 maggio 2019 ‐ Gazzetta.it

Esposito-Panada, l’Italia Under 17 c’è. E conquista la seconda vittoria su altrettante partite agli Europei di Irlanda: gli Azzurrini sono aritmeticamente ai quarti di finale con un turno d’anticipo. I ragazzi di mister Nunziata superano...

Pubblicato martedì, 07 maggio 2019 ‐ Gazzetta.it

Prima punture di spillo, poi le bordate e ora timidi segnali di pace, con tanto di invito a cena. È l'evoluzione della querelle tra il vicepremier, ministro dell'Interno e tifoso rossonero Matteo Salvini e il tecnico del Milan, Gennaro Gattuso. Una...

Pubblicato martedì, 07 maggio 2019 ‐ Gazzetta.it

Italia – Cina Under 23 3-2 (17-25, 25-20, 25-19, 22-25, 15-7) — Il proverbiale ghiaccio è stato rotto per la nazionale italiana femminile. La prima delle due amichevoli contro la Cina Under 23 (la seconda si giocherà domani,...

Pubblicato martedì, 07 maggio 2019 ‐ Gazzetta.it

King Roger torna sulla terra con una vittoria quasi troppo facile contro Gasquet 6-2 6-3 al Master 1000 di Madrid. Inizia con un break l’atteso rientro di Roger Federer sulla terra contro Gasquet che parte contratto. In un attimo lo svizzero è sul...

Pubblicato martedì, 07 maggio 2019 ‐ Gazzetta.it

Ennesimo capitolo della comunicazione social di Mauro Icardi e Wanda Nara. E potrebbe trattarsi della fine degli scatti “hot” che stanno invadendo da giorni le bacheche dei follower del duo argentino. I due hanno pubblicato la nona foto della serie,...

Pubblicato martedì, 07 maggio 2019 ‐ Gazzetta.it

Ultimo giorno di riposo alla Continassa prima della ripresa dei lavori: dopo i quattro giorni di pausa concessi da Massimiliano Allegri, la Juventus ricomincerà ad allenarsi per preparare la gara di domenica prossima (alle 20,30) con la Roma. Si...

Pubblicato martedì, 07 maggio 2019 ‐ Gazzetta.it

Biglia, Paquetà e naturalmente Bakayoko. Un trio di centrocampo del Milan che non vedremo sabato prossimo al Franchi contro la Fiorentina: con la Champions ancora in ballo e una sfida da vincere a tutti i costi, Rino Gattuso dovrà fare i conti con...

Pubblicato martedì, 07 maggio 2019 ‐ Gazzetta.it

Milinkovic e Radu verso la finale di Coppa Italia. Superati gli ultimi controlli, oggi pomeriggio il centrocampista e il difensore sono tornati a lavorare sul campo, alla ripresa degli allenamenti della Lazio a Formello. Anzi, il difensore, fermatosi il...

Pubblicato martedì, 07 maggio 2019 ‐ Gazzetta.it

Non potrà mettere piede nello stadio della Juventus per cinque anni il tifoso ripreso sabato sera nel derby mentre mimava il volo di un aereo, gesto offensivo verso il Grande Torino alla vigilia del settantesimo anniversario della tragedia di Superga....

Pubblicato martedì, 07 maggio 2019 ‐ Gazzetta.it

Un largo sorriso illumina il volto di Walter Mazzarri quando vede comparire Iago Falque sul prato del Filadelfia per l’allenamento pomeridiano che inaugura la preparazione in vista del Sassuolo. Lo spagnolo, non accusando più dolore al ginocchio...