Lisa&Doro, derby d’Italia per prendersi la Coppa

Pubblicato giovedì, 21 marzo 2019 ‐ Gazzetta.it

Le Coppe nel mirino. Dagli ori mondiali alle finali di Holmenkollen, l’Italia del biathlon è alla sintesi suprema di una stagione mai vista. Soprattutto perché Dorothea Wierer e Lisa Vittozzi hanno saputo magistralmente darsi il cambio in vetta alla classifica generale lasciando pochi varchi alla concorrenza, sino ad arrivare in testa ex-aequo all’atto conclusivo. Da oggi a domenica va in scena sulla Collina di Oslo il derby rosa-azzurro, per conquistare la prima Coppa del mondo generale e completarla con tutte le sfere di specialità. Una è già in cassaforte: quella dell’individuale conquistata dalla Lisa d’argento ai Mondiali di Oestersund. Doro contro Lisa, e l’una e l’altra contro la norvegese Marte Roeiseland e la detentrice, la slovacca Kuzmina. Sbancare è possibile, anche se nel biathlon non c’è mai nulla di scontato. Oggi è già una prima sfida che vale doppio: per la sprint e per la classifica che porterà all’inseguimento di sabato, snodo cruciale verso la parata finale della Mass Start, trionfalmente conclusa da Dorothea domenica scorsa ai Mondiali.
serene
Lisa e Doro, abituate a darsi il cambio, sono pronte alle sfide-verità (nella storia solo due volte la Germania nel 2007 e 2010 ha piazzato la doppietta). Doro, che parte col pettorale giallo di leader per il maggior numero di vittorie, contando gli scarti di fatto ha 8 punti da recuperare a Lisa, ma una carica in più che le deriva dal titolo iridato.Uno come Andreas Zingerle, che monitora i nostri al poligono ed è stato il primo dei campioni del mondo individuali nel 1993, dispensa consigli alle due aspiranti al trono: “Non noto differenze tra le due, siamo a fine stagione ma le vedo concentrate e tranquille come sempre. Hanno le stesse possibilità di prendere la Coppa del Mondo perché entrambe sono motivate al massimo, entrambe sono forti al tiro e sugli sci. No, non credo che Doro sia più appagata per l’oro. Semmai dovrà cercare di non pensare troppo al poligono, e farsi guidare dal suo istinto, perché Lisa è più fredda e questo la rende più forte. Ma le due sanno che le gare finiscono davvero solo al traguardo perché anche sugli sci possono essere capaci di riparare all’errore. In questo sono una garanzia: non mollano neanche in situazioni avverse”. Wierer e Vittozzi pari sono in fatto di pettorali di specialità, mentre dovranno cercare di superare la slovacca Kuzmina nella sprint finale più insidiosa di sempre: “Devono fare ciò che hanno fatto finora, provare a vincere serene”.
vichinga
Ma si può rimanere tranquille al cospetto di una posta in palio così alta e con due avversarie così all’altezza? “Il tiro fa la differenza e se si spara male ci si destabilizza — dice Zingerle —: l’importante è non sprecare neanche l’ultimo colpo. Tra la Roeiseland e la Kuzmina la più pericolosa è la norvegese, perché ha il tifo, conosce la pista e il poligono, la slovacca non la vedo tanto bene. Ce la giocheremo come ai Mondiali: possiamo vincere ancora e chiudere in bellezza, siamo carichi. Gli atleti non sono macchine, siamo alla fine di una stagione pazzesca. Ma ho fiducia. Loro non sono mai state così brave”.
le parole
E loro, appunto, come arrivano all’ultimo atto? Dice Lisa: “Spero solo di divertirmi e non pensare a ciò che ci aspetta, comunque vada sarà una grande vittoria per l’Italia e festeggeremo eventualmente come meriterà questo evento”. Le fa eco Doro: “I Mondiali e tutta la stagione in generale ci hanno regalato grandi soddisfazioni. Io non dovrò fare troppi ragionamenti, solo rimanere concentrata sull’obiettivo”.

Tag: #SportInvernali

Altri articoli pubblicati da Gazzetta.it

Pubblicato martedì, 07 maggio 2019 ‐ Gazzetta.it

"L'intera partita è stata troppo, è stata "sopraffacente" - dice un entusiasta Jurgen Klopp, dopo il ribaltone del suo Liverpool per 4-0 al Barcellona - Abbiamo giocato contro quella che è forse la miglior squadra al mondo. Vincere è difficile, ma...

Pubblicato martedì, 07 maggio 2019 ‐ Gazzetta.it

I protagonisti che non ti aspetti, Georginio Wijnaldum e Divock Origi. Prima di stasera, messi assieme, avevano segnato un solo gol in Champions League, quello dell’olandese nella semifinale di ritorno un anno fa contro la Roma. Poi stasera il mondo...

Pubblicato martedì, 07 maggio 2019 ‐ Gazzetta.it

È successo ancora. Non è logico, non è sensato. Ma è successo ancora. Come la Roma 2017-2018, così il Liverpool 2018-2019. Il Barcellona si fa rimontare di nuovo e nel modo più incredibile. Dopo il 3-0 del Camp Nou, i Reds di Klopp asfaltano i...

Pubblicato martedì, 07 maggio 2019 ‐ Gazzetta.it

È successo per davvero. Senza Firmino e Salah, ribaltando il 3-0 rimediato a Barcellona, il Liverpool va in finale di Champions League. Per Anfield un sogno a occhi aperti, quando tutto sembrava perso, quando tutte le speranze sembravano sepolte dopo i...

Pubblicato martedì, 07 maggio 2019 ‐ Gazzetta.it

Riscatto Ragusa. Che allunga la serie. La Passalacqua di Gianni Recupido batte il Famila (67-62) e si porta sul 2-1. Ma giovedì avrà ancora una chance in casa per portarsi sul 2-2 e tentare il tutto per tutto a Schio domenica, come già le è successo...

Pubblicato martedì, 07 maggio 2019 ‐ Gazzetta.it

Esposito-Panada, l’Italia Under 17 c’è. E conquista la seconda vittoria su altrettante partite agli Europei di Irlanda: gli Azzurrini sono aritmeticamente ai quarti di finale con un turno d’anticipo. I ragazzi di mister Nunziata superano...

Pubblicato martedì, 07 maggio 2019 ‐ Gazzetta.it

Prima punture di spillo, poi le bordate e ora timidi segnali di pace, con tanto di invito a cena. È l'evoluzione della querelle tra il vicepremier, ministro dell'Interno e tifoso rossonero Matteo Salvini e il tecnico del Milan, Gennaro Gattuso. Una...

Pubblicato martedì, 07 maggio 2019 ‐ Gazzetta.it

Italia – Cina Under 23 3-2 (17-25, 25-20, 25-19, 22-25, 15-7) — Il proverbiale ghiaccio è stato rotto per la nazionale italiana femminile. La prima delle due amichevoli contro la Cina Under 23 (la seconda si giocherà domani,...

Pubblicato martedì, 07 maggio 2019 ‐ Gazzetta.it

King Roger torna sulla terra con una vittoria quasi troppo facile contro Gasquet 6-2 6-3 al Master 1000 di Madrid. Inizia con un break l’atteso rientro di Roger Federer sulla terra contro Gasquet che parte contratto. In un attimo lo svizzero è sul...

Pubblicato martedì, 07 maggio 2019 ‐ Gazzetta.it

Ennesimo capitolo della comunicazione social di Mauro Icardi e Wanda Nara. E potrebbe trattarsi della fine degli scatti “hot” che stanno invadendo da giorni le bacheche dei follower del duo argentino. I due hanno pubblicato la nona foto della serie,...

Pubblicato martedì, 07 maggio 2019 ‐ Gazzetta.it

Ultimo giorno di riposo alla Continassa prima della ripresa dei lavori: dopo i quattro giorni di pausa concessi da Massimiliano Allegri, la Juventus ricomincerà ad allenarsi per preparare la gara di domenica prossima (alle 20,30) con la Roma. Si...

Pubblicato martedì, 07 maggio 2019 ‐ Gazzetta.it

Biglia, Paquetà e naturalmente Bakayoko. Un trio di centrocampo del Milan che non vedremo sabato prossimo al Franchi contro la Fiorentina: con la Champions ancora in ballo e una sfida da vincere a tutti i costi, Rino Gattuso dovrà fare i conti con...

Pubblicato martedì, 07 maggio 2019 ‐ Gazzetta.it

Milinkovic e Radu verso la finale di Coppa Italia. Superati gli ultimi controlli, oggi pomeriggio il centrocampista e il difensore sono tornati a lavorare sul campo, alla ripresa degli allenamenti della Lazio a Formello. Anzi, il difensore, fermatosi il...

Pubblicato martedì, 07 maggio 2019 ‐ Gazzetta.it

Non potrà mettere piede nello stadio della Juventus per cinque anni il tifoso ripreso sabato sera nel derby mentre mimava il volo di un aereo, gesto offensivo verso il Grande Torino alla vigilia del settantesimo anniversario della tragedia di Superga....

Pubblicato martedì, 07 maggio 2019 ‐ Gazzetta.it

Un largo sorriso illumina il volto di Walter Mazzarri quando vede comparire Iago Falque sul prato del Filadelfia per l’allenamento pomeridiano che inaugura la preparazione in vista del Sassuolo. Lo spagnolo, non accusando più dolore al ginocchio...