Gigio, Totti e il no al Psg Esposito, deb da record

Pubblicato sabato, 16 marzo 2019 ‐ Gazzetta.it

L’idolo è Totti, l’amico "compaesano" gioca in porta al Milan, un fratello lo ha preceduto nel settore giovanile nerazzurro, un altro lo segue. La giovane vita di Sebastiano Esposito, classe 2002, esordiente giovedì nella serata poco di grazia dell’Europa League, ha sempre avuto come centro nevralgico il pallone. In famiglia si è raramente considerato altro. Anche per questo, le reazioni all’esordio non sono state pacate. "È il giorno più bello della mia vita", ha scritto lui sui social. "Quando è entrato in campo, a casa davanti alla tv abbiamo pianto tutti", ha commentato il padre Agostino, un passato nelle giovanili del Napoli, ex allenatore alla Juve Stabia. Non sono i soli ad aver vissuto emozioni forti: i tifosi, nelle depressione generale, hanno avuto un sussulto. Il ragazzo, del resto, fa questo effetto: colpisce. Ha iniziato l’anno con l’Under 17 (16 gol in 14 partite), è stato "promosso" in Primavera (5 reti in 12 presenze, coppe comprese), contro l’Eintracht ha battuto primati con quei 18’ più recupero fra i grandi a 16 anni e 255 giorni. Più giovane debuttante di sempre dell’Inter nelle coppe europee, secondo assoluto dopo Bergomi (che iniziò in Coppa Italia), primo 2002 a giocare in una squadra di A, 5° esordiente più giovane di sempre in Europa League: tutte statistiche che quasi oscurano Davide Merola, l’altro deb.
una famiglia di calciatoriVia Brescia Nato a Castellammare di Stabia da una famiglia piena di calciatori, fra papà, nonno e zio materno, cresciuto nel Club Napoli che formò anche Donnarumma, Sebastiano nel 2010 viene notato da Roberto Clerici, storico scopritore di talenti (fra cui Pirlo) scomparso poco più di un anno fa: nel 2011 tutta la famiglia è a Brescia, papà non ha esitato un attimo. Il settore giovanile accoglie anche Salvatore (2000, oggi al Ravenna via Spal) e Francesco Pio (2005, anche lui all’Inter). Due anni dopo i tre passano alle giovanili dell’Inter, Seba gioca da rifinitore, ala, spesso da punta, quasi sempre con compagni e avversari più vecchi. Con l’Under 16 vince lo scudetto e prima che compia 16 anni il Psg prova a portarlo in Francia, con un progetto allettante. Stavolta lui e il papà resistono: resta all’Inter. In pochi mesi quest’anno scala le gerarchie, aggiungendo alle punizioni (specialità della casa) e a un destro molto «educato» una aumentata e clamorosa efficacia in area di rigore, dove colpisce alla Icardi, nuovo modello che insidia la passione giovanile per Francesco Totti. A Milano incontra spesso Donnarumma, un amico con cui spera di confrontarsi. Difficile che accada domani, ma ormai sembra solo una questione di tempo.

Tag: #Calcio

Altri articoli pubblicati da Gazzetta.it

Pubblicato martedì, 07 maggio 2019 ‐ Gazzetta.it

"L'intera partita è stata troppo, è stata "sopraffacente" - dice un entusiasta Jurgen Klopp, dopo il ribaltone del suo Liverpool per 4-0 al Barcellona - Abbiamo giocato contro quella che è forse la miglior squadra al mondo. Vincere è difficile, ma...

Pubblicato martedì, 07 maggio 2019 ‐ Gazzetta.it

I protagonisti che non ti aspetti, Georginio Wijnaldum e Divock Origi. Prima di stasera, messi assieme, avevano segnato un solo gol in Champions League, quello dell’olandese nella semifinale di ritorno un anno fa contro la Roma. Poi stasera il mondo...

Pubblicato martedì, 07 maggio 2019 ‐ Gazzetta.it

È successo ancora. Non è logico, non è sensato. Ma è successo ancora. Come la Roma 2017-2018, così il Liverpool 2018-2019. Il Barcellona si fa rimontare di nuovo e nel modo più incredibile. Dopo il 3-0 del Camp Nou, i Reds di Klopp asfaltano i...

Pubblicato martedì, 07 maggio 2019 ‐ Gazzetta.it

È successo per davvero. Senza Firmino e Salah, ribaltando il 3-0 rimediato a Barcellona, il Liverpool va in finale di Champions League. Per Anfield un sogno a occhi aperti, quando tutto sembrava perso, quando tutte le speranze sembravano sepolte dopo i...

Pubblicato martedì, 07 maggio 2019 ‐ Gazzetta.it

Riscatto Ragusa. Che allunga la serie. La Passalacqua di Gianni Recupido batte il Famila (67-62) e si porta sul 2-1. Ma giovedì avrà ancora una chance in casa per portarsi sul 2-2 e tentare il tutto per tutto a Schio domenica, come già le è successo...

Pubblicato martedì, 07 maggio 2019 ‐ Gazzetta.it

Esposito-Panada, l’Italia Under 17 c’è. E conquista la seconda vittoria su altrettante partite agli Europei di Irlanda: gli Azzurrini sono aritmeticamente ai quarti di finale con un turno d’anticipo. I ragazzi di mister Nunziata superano...

Pubblicato martedì, 07 maggio 2019 ‐ Gazzetta.it

Prima punture di spillo, poi le bordate e ora timidi segnali di pace, con tanto di invito a cena. È l'evoluzione della querelle tra il vicepremier, ministro dell'Interno e tifoso rossonero Matteo Salvini e il tecnico del Milan, Gennaro Gattuso. Una...

Pubblicato martedì, 07 maggio 2019 ‐ Gazzetta.it

Italia – Cina Under 23 3-2 (17-25, 25-20, 25-19, 22-25, 15-7) — Il proverbiale ghiaccio è stato rotto per la nazionale italiana femminile. La prima delle due amichevoli contro la Cina Under 23 (la seconda si giocherà domani,...

Pubblicato martedì, 07 maggio 2019 ‐ Gazzetta.it

King Roger torna sulla terra con una vittoria quasi troppo facile contro Gasquet 6-2 6-3 al Master 1000 di Madrid. Inizia con un break l’atteso rientro di Roger Federer sulla terra contro Gasquet che parte contratto. In un attimo lo svizzero è sul...

Pubblicato martedì, 07 maggio 2019 ‐ Gazzetta.it

Ennesimo capitolo della comunicazione social di Mauro Icardi e Wanda Nara. E potrebbe trattarsi della fine degli scatti “hot” che stanno invadendo da giorni le bacheche dei follower del duo argentino. I due hanno pubblicato la nona foto della serie,...

Pubblicato martedì, 07 maggio 2019 ‐ Gazzetta.it

Ultimo giorno di riposo alla Continassa prima della ripresa dei lavori: dopo i quattro giorni di pausa concessi da Massimiliano Allegri, la Juventus ricomincerà ad allenarsi per preparare la gara di domenica prossima (alle 20,30) con la Roma. Si...

Pubblicato martedì, 07 maggio 2019 ‐ Gazzetta.it

Biglia, Paquetà e naturalmente Bakayoko. Un trio di centrocampo del Milan che non vedremo sabato prossimo al Franchi contro la Fiorentina: con la Champions ancora in ballo e una sfida da vincere a tutti i costi, Rino Gattuso dovrà fare i conti con...

Pubblicato martedì, 07 maggio 2019 ‐ Gazzetta.it

Milinkovic e Radu verso la finale di Coppa Italia. Superati gli ultimi controlli, oggi pomeriggio il centrocampista e il difensore sono tornati a lavorare sul campo, alla ripresa degli allenamenti della Lazio a Formello. Anzi, il difensore, fermatosi il...

Pubblicato martedì, 07 maggio 2019 ‐ Gazzetta.it

Non potrà mettere piede nello stadio della Juventus per cinque anni il tifoso ripreso sabato sera nel derby mentre mimava il volo di un aereo, gesto offensivo verso il Grande Torino alla vigilia del settantesimo anniversario della tragedia di Superga....

Pubblicato martedì, 07 maggio 2019 ‐ Gazzetta.it

Un largo sorriso illumina il volto di Walter Mazzarri quando vede comparire Iago Falque sul prato del Filadelfia per l’allenamento pomeridiano che inaugura la preparazione in vista del Sassuolo. Lo spagnolo, non accusando più dolore al ginocchio...