Ecco la partita di Torino Sogna il Masters dei grandi

Pubblicato martedì, 12 febbraio 2019 ‐ Gazzetta.it

Una settimana da dio. Per avvicinarsi al paradiso. Sette giorni che possono schiudere le porte del cielo a Torino e al suo sogno di ospitare il Masters dal 2021 al 2025, facendo dell’Italia il cuore del tennis mondiale insieme ai quattro paesi che ospitano gli Slam.
le scadenze
Il calendario è già fissato: la scelta della sede che accoglierà i migliori 8 giocatori del mondo nel tradizionale appuntamento di fine stagione verrà comunicata durante il torneo di Indian Wells, che inizia con le qualificazioni il 4 marzo. In lizza, oltre a Londra che si ripropone per proseguire l’avventura con le Finals iniziata nel 2009, ci sono l’altra inglese Manchester, Singapore, Tokyo (che nel 1970 tenne a battesimo la prima edizione del torneo) e appunto Torino. Da questo gotha, scremato dall’Atp da una trentina di richieste, uscirà perciò la 15a città ad accogliere l’evento, a meno che non rivinca la capitale inglese. Nei prossimi giorni, però, è previsto un adempimento fondamentale: ognuna delle candidate dovrà versare una fideiussione di 70 milioni di dollari (62 milioni di euro) a garanzia dei primi due anni, attraverso una filiale americana di un istituto di credito di proprio gradimento.
la richiesta
Ed è qui che si innesta la sinergia richiesta con forza dal presidente della Federtennis, Angelo Binaghi. L’idea di portare per la prima volta da noi un torneo dell’importanza del Masters è stata subito sposata in toto da Governo, Regione Piemonte, Comune, Coni e Fit, cui si è aggiunta la neocostituita Sport e Salute, tanto è vero che Torino è approdata allo step decisivo. Ora però occorre mettere in campo lo sforzo determinante, come spiega Binaghi: “È evidente che la federazione, che ha un bilancio di circa 20 milioni di euro, non possa accollarsi il peso dell’intera fideiussione, perché le cifre sono molto più importanti rispetto a quelle degli Internazionali di Roma. Perciò è fondamentale che si arrivi in tempi brevissimi alla costituzione di una società che ripartisca al suo interno le responsabilità economiche, con la partecipazione preponderante di Sport e Salute, che ha un bilancio di oltre 400 milioni. Sulle quote non faccio questioni di principio, potrebbe essere il 50 per cento in capo a loro e il resto diviso tra noi, Regione e Comune”. Tra l’altro, la particolare natura di Sport e Salute , che è un ente di diretta emanazione governativa, sottrae un passaggio complicato, quello delle garanzie finanziarie che il Governo dovrebbe mettere a disposizione della società in questione: “E dico di più — prosegue Binaghi — sul tavolo c’è già un contratto-modello, quello di associazione in partecipazione tra la Fit e i suo partner agli Internazionali: in questo caso, Sport e Salute sarebbe l’associante e gli altri soggetti gli associati”.
simbolo
Perché in ballo non c’è solo l’opportunità di organizzare un torneo che resta l’appuntamento più importante del tennis dopo gli Slam, ma anche il prestigio e l’immagine extrasportiva dell’Italia: “Il Masters — conclude Binaghi — sarebbe l’evento agonistico più importante del nostro paese almeno per cinque anni e ottenerlo non sarebbe una vittoria della Fit o mia, ma di tutti. Gli interessi di bottega non c’entrano, sarebbe un volano eccezionale pure per il turismo e l’indotto, come ha spiegato in modo cristallino e ficcante la sindaca Appendino alla presentazione del progetto”. Uniti si vince. E non è solo uno slogan.

Tag: #Tennis

Altri articoli pubblicati da Gazzetta.it

Pubblicato venerdì, 15 febbraio 2019 ‐ Gazzetta.it

Da un estremo all’altro: dalla preoccupazione alla speranza, dallo svantaggio alla vittoria. Nell’anticipo della 22ª giornata della Bundesliga il Bayern Monaco vince il derby della Baviera imponendosi in casa dell’Augsburg per 3-2 dopo essersi...

Pubblicato venerdì, 15 febbraio 2019 ‐ Gazzetta.it

Ancora un gol in pieno recupero. Il Brescia ormai ha fatto l’abitudine e anche a Palermo impone l’1-1 al 92’, trovando la via della rete con Tremolada dopo il vantaggio rosanero firmato Nestorovski. I siciliani di Stellone già pregustavano la...

Pubblicato venerdì, 15 febbraio 2019 ‐ Gazzetta.it

La storia di Alex Honnold è diventata un film prodotto dal National Geographic. Free Solo sarà proiettato a Milano il 19 febbraio con replica il 27 a cui seguirà un tour di oltre 40 spettacoli in tutta Italia. Il film sarà in onda su National...

Pubblicato venerdì, 15 febbraio 2019 ‐ Gazzetta.it

La marcia della Juve continua e allo Stadium con un netto 3-0 abbatte il Frosinone, preparandosi al meglio in vista della partita contro l’Atletico Madrid. A segno Dybala, Bonucci e Cristiano Ronaldo. I TOP DYBALA — Ci sono...

Pubblicato venerdì, 15 febbraio 2019 ‐ Gazzetta.it

La Juventus non fa sconti, e cala il tris contro il Frosinone prima di tuffarsi negli ottavi di Champions League. Massimiliano Allegri ha commentato così la prestazione dei suoi: "La squadra è in crescita dal punto di vista fisico, abbiamo fatto un...

Pubblicato venerdì, 15 febbraio 2019 ‐ Gazzetta.it

AVELLINO-BRINDISI 92-95 (12-28, 40-47, 80-69) — Il derby del Sud va a Brindisi che domani sfiderà Sassari nella semifinale serale (20.45). Avellino cade sul traguardo (95-92 per i pugliesi) in un match che è un battito continuo di...

Pubblicato venerdì, 15 febbraio 2019 ‐ Gazzetta.it

Il Frosinone è l’avversario ideale se vuoi 3 punti comodi a 5 giorni dalla prima partita davvero importante della stagione (clicca qui per leggere il tabellino della gara). La Juventus affronta l’avversario con la serietà chiesta da Allegri e...

Pubblicato venerdì, 15 febbraio 2019 ‐ Gazzetta.it

Ronaldo e Dybala, sintonia alle stelle. Nella gara contro il Frosinone entrambi i fuoriclasse sono andati a segno e, dal siparietto social durante la gara col Sassuolo, è ormai ufficiale: la “Dybala Mask” e la “Siuu” si sono unite nella “Siuu...

Pubblicato venerdì, 15 febbraio 2019 ‐ Gazzetta.it

Disco verde. Nasi Manu potrà tornare a lavorare in maniera graduale. E’ questa la bella e attesa notizia per il terza linea del Benetton Rugby. Al giocatore era stato diagnosticato un tumore ai testicoli che lo aveva costretto a sottoporsi a...

Pubblicato venerdì, 15 febbraio 2019 ‐ Gazzetta.it

Visualizza questo post su Instagram Confúndelos con tu silencio, Sorpréndelos con tus acciones. ?? #MI9 . . #lion @arturholykoi #tattoo #ink ? Un post condiviso da Mauro Icardi - MI9 (@mauroicardi) in data: Feb 15,...

Pubblicato venerdì, 15 febbraio 2019 ‐ Gazzetta.it

Serata da ricordare al Palaindoor di Ancona: uno spettacolo così, per sole gare di salto in alto, in Italia non si era mai visto. La prima giornata dei campionati tricolori indoor, con la tribuna esaurita, lascia il segno. Perché Gianmarco Tamberi vola ...

Pubblicato venerdì, 15 febbraio 2019 ‐ Gazzetta.it

venezia-sassari 88-89 (29-20, 57-41, 75-66) — Il canestro in semigancio vecchia scuola di Jack Cooley a 1” dalla fine trasforma in un trionfo il ritorno di coach Pozzecco. Sassari, grazie alla prodezza sulla sirena del suo...

Pubblicato venerdì, 15 febbraio 2019 ‐ Gazzetta.it

Era stata rubata alcuni anni fa la pistola con cui Lorenzo Marinelli, sullo scooter guidato da Daniel Bazzano, sparò contro Manuel Bortuzzo la notte fra il 2 e il 3 febbraio in piazza Eschilo, all’Axa. La circostanza è stata verificata dagli...

Pubblicato venerdì, 15 febbraio 2019 ‐ Gazzetta.it

Eusebio Di Francesco prova a fare il pompiere e ad abbassare i riflettori su Zaniolo. Ospite dell’Università Luiss per l’inaugurazione del corso da team manager, l’allenatore della Roma è stato chiarissimo quando ha risposto a una domanda sul...

Pubblicato venerdì, 15 febbraio 2019 ‐ Gazzetta.it

L’allenamento appena terminato ha confermato il forfait di Djidji per Napoli: il difensore ha svolto un lavoro leggero mentre i compagni provavano gli schemi e quindi è molto probabile che non venga proprio convocato. Del resto dopo la trasferta nel...