Sanremo, Baglioni  e i migranti: così la Rai vuole chiudere il caso

Pubblicato venerdì, 11 gennaio 2019 ‐ Corriere.it

ROMA — Sanremo non si tocca. L’amministratore delegato della Rai, Fabrizio Salini, blinda l’imminente edizione dell’appuntamento più atteso della tv pubblica. E fa sapere con molta chiarezza che nemmeno le dichiarazioni sugli immigrati del direttore artistico Claudio Baglioni hanno mai messo neppure lontanamente in discussione l’eccellente rapporto di stima tra i due: ogni Sanremo, ha minimizzato Salini, ha avuto il suo scontro, è successo anche quest’anno, ma si va avanti senza esitazione. Non c’è solo stima tra i due: Baglioni e Salini, in queste settimane, si sentono continuamente per mettere a punto il progetto. Ormai hanno un confronto sincero, diretto e amichevole.

La parola d’ordine degli uffici dell’amministratore delegato è garantire che la macchina del festival proceda con la massima tranquillità, dopo le frasi di Baglioni («non si può pensare di risolvere il problema dell’immigrazione evitando lo sbarco di 40-50 persone, siamo un po’ alla farsa») e l’attacco della direttrice di Rai1, Teresa De Santis («le sue parole, e non solo per la sua responsabilità, sono state trasformate nel solito comizio»). La sua reazione affidata a Dagospia ha preso in contropiede Salini: non ne sapeva nulla, l’ha letta online con una certa sorpresa, decidendo poi di inviare immediatamente un tweet rassicurante: «Il Festival di Sanremo è patrimonio degli italiani. Il mio compito, e quello di tutta la Rai, è garantirne la qualità e il successo». Un modo per riportare la questione su un binario strettamente aziendale. Salini, fino a ieri sera tardi, ha ripetuto ai più stretti collaboratori che Sanremo è il brand più importante della Rai, atteso non solo dai telespettatori della tv pubblica ma in generale da milioni di italiani, dunque un capitolo del nostro costume che va protetto da polemiche e ostacoli. Anche perché — sottolineano a viale Mazzini — si tratta di una poderosa macchina economica: 12 milioni di costi, in calo rispetto alle cifre ben più alte di anni fa, e un’attesa di ricavi pubblicitari di quasi il doppio, se non di più, magari ci sarà anche un record di raccolta (lo aveva confermato proprio De Santis durante la conferenza stampa di presentazione del festival). Impensabile, dice Salini, bloccare tutto per una frase. Per un’espressione che ha scatenato una marea di reazioni politiche, a partire da quella del vicepresidente del Consiglio Matteo Salvini (« Mi piace Claudio Baglioni quando canta e non quando fa politica, i ministri fanno e i cantanti cantano»).


Qualcuno, nelle ore successive, aveva immaginato un «licenziamento» di Baglioni. Ipotesi mai presa in considerazione dall’amministratore delegato che, con la legge di riforma dei criteri di nomina dei vertici aziendali del dicembre 2015, è il vero uomo forte di viale Mazzini.Il presidente della Rai, Marcello Foa, preferisce non intervenire: «Non entro nelle polemiche per scelta. Credo che il mio scopo debba essere quello di permettere alla Rai e ai suoi dipendenti di lavorare al meglio e in modo proficuo». Ma Baglioni avrà o no il terzo incarico per il Festival di Sanremo 2020? Nulla di deciso. Tutto è nelle mani dell’amministratore delegato che valuterà con la direttrice De Santis. Ascolti finali alla mano, se ne riparlerà a canzone vincitrice proclamata.

Tag: #Spettacoli

Altri articoli pubblicati da Corriere.it

Pubblicato sabato, 24 agosto 2019 ‐ Corriere.it

L’estate sta finendo e per molti è tempo di ricominciare la propria quotidianità lavorativa. In ufficio o nella giornaliera routine di spostamenti è bene prestare la massima attenzione. Se da un lato alcuni studi rilevano un miglioramento delle...

Pubblicato sabato, 24 agosto 2019 ‐ Corriere.it

«Scopro da voi che questo Mark Schmidt era medico sociale del Team Milram quando ci correvo io. Forse seguiva gli atleti tedeschi: io non l’ho mai visto o conosciuto. Non sono mai andato nel suo studio, in Germania o in altri luoghi. Non ho mai fatto...

Pubblicato sabato, 24 agosto 2019 ‐ Corriere.it

Una strage: i carabinieri forestali di Iseo hanno scoperto 10 mila galline morte per soffocamento. Il titolare dell’azienda agricola non aveva predisposto, come imposto dalla legge, opportuni sistemi di allarme per segnalare eventuali malfunzionamenti...

Pubblicato sabato, 24 agosto 2019 ‐ Corriere.it

Traguardo storico per Giovanni Quarisa, che vanta un triplice «primato»: è l’uomo più vecchio d’Europa, decano d’Italia e il carabiniere più anziano vivente. Quarisa è infatti nato il 24 agosto 1909 a Pieve del Grappa (Treviso) e attualmente...

Pubblicato sabato, 24 agosto 2019 ‐ Corriere.it

Ci sono volute ore di ricerca, ma alla fine le guardie carcerarie del Costa Rica ce l’hanno fatta ad arrestare il pericoloso favoreggiatore dei criminali della prigione di La Reforma a San Rafael de Alajuela, vicino alla capitale San José: un gatto....

Pubblicato sabato, 24 agosto 2019 ‐ Corriere.it

Violenta aggressione questa mattina a Copparo in provincia di Ferrara, in un'abitazione nei pressi del supermercato Spendibene. Una donna di 34 anni è stata colpita con un corpo contundente da un uomo durante una lite ed è stata portata all'ospedale...

Pubblicato sabato, 24 agosto 2019 ‐ Corriere.it

Rossi di nuovo in prima fila. C’è Marquez davanti a lui e anche grazie a lui (lo spagnolo ha sfruttato la scia del pesarese), ma il ritorno di Valentino, col secondo tempo, è la vera novità. Non accadeva dal gran premio di Austin di quest’anno che ...

Pubblicato sabato, 24 agosto 2019 ‐ Corriere.it

Guerra commerciale e cambiamento climatico sono i temi in agenda al G7 di Biarritz in Francia, cominciato oggi pomeriggio, sabato. Poche ore prima di sbarcare in Europa (di malavoglia, stando a un suo tweet) il presidente Usa Donald Trump aveva dovuto...

Pubblicato sabato, 24 agosto 2019 ‐ Corriere.it

C'è chi crede che settembre sia il mese che segna l’avvinarsi dell’inverno, l’estate alle spalle . In realtà è il mese preferito per molte persone per staccare la spina. Secondo l’anglosassone Telegraph è addirittura il mese migliore per...

Pubblicato sabato, 24 agosto 2019 ‐ Corriere.it

Sono stati insieme per 10 anni e nonostante nel 2017 la loro relazione fosse finita non si sono mai lasciati davvero. E’ quanto dichiara al settimanale DiPiù Massimiliano Ferrigno della sua storia con Nadia Toffa, la presentatrice televisiva scomparsa ...

Pubblicato sabato, 24 agosto 2019 ‐ Corriere.it

Il pomeriggio del 23 agosto chi si aspettava di volare da Roma a New York su un Boeing 787 Dreamliner di Norwegian Air è rimasto presto deluso. Al gate E44 dell’aeroporto di Fiumicino invece dell’aereo moderno s’è ritrovato un Boeing 767-300 di...

Pubblicato sabato, 24 agosto 2019 ‐ Corriere.it

La moda della sigaretta elettronica, sulla cui innocuità la scienza non ha raggiunto certezze, potrebbe avere registrato una prima vittima . Tra il 21 e il 23 agosto, in una città dell’Illinois, è morto un paziente affetto da una condizione...

Pubblicato sabato, 24 agosto 2019 ‐ Corriere.it

TORINO - «Sono uno stupido». La frase la ripeteva fino a cento volte di seguito, quando la mamma non c’era, in casa col patrigno. Se non lo faceva, erano botte. Ormai quel ritornello, Luca (il nome è di fantasia), 7 anni, lo recitava anche senza...

Pubblicato sabato, 24 agosto 2019 ‐ Corriere.it

In vista dello sciopero nazionale indetto dalle organizzazioni sindacali (dalle 10 alle 14 di domenica 25 agosto e dalle 18 di domenica 25 alle ore 2 di lunedì 26 agosto), Autostrade per l’Italia ha attivato una serie di misure per assistere gli...

Pubblicato sabato, 24 agosto 2019 ‐ Corriere.it

Negli Stati Uniti, come da tradizione, si dice «engaged», ovvero fidanzata ufficialmente, quindi da quelle parti prossima al matrimonio. Il romantico annuncio stavolta riguarda addirittura Lindsey Kildow Vonn, ex stella dello sci mondiale, da poco...