Ponte Morandi, Genova si ferma un mese dopo il crollo: un minuto di silenzio per le 43 vittime

Pubblicato venerdì, 14 settembre 2018 ‐ Corriere.it

Alle 11,36, un mese dopo il crollo del ponte Morandi, Genova si è fermata per rendere omaggio alle 43 persone morte nel disastro. Con il sottofondo dalle sirene delle navi e dei rintocchi delle campane, i genovesi sono scesi per le strade in silenzio: i negozi hanno abbassato le saracinesche, taxi e bus hanno spento i motori, la gente si è fermata in raccoglimento. Con il triplice fischio d’ordinanza, sono state ammainate le bandiere della Repubblica, dell’Europa e di Genova sulla facciata della Regione Liguria e dei palazzi istituzionali genovesi. Intanto in piazza De Ferrari alcuni figli delle vittime mischiati a decine di giovanissimi atleti genovesi, hanno fatto un girotondo simbolico accompagnati dagli allenatori e dai dirigenti delle società. «Ci è sembrato doveroso invitare il mondo dello sport a partecipare a questo momento così importante», ha spiegato Rino Zappalà, delegato Coni di Genova.

Tag: #Cronache

Altri articoli pubblicati da Corriere.it

Pubblicato giovedì, 22 novembre 2018 ‐ Corriere.it

Nikki Pennington è una giovane donna americana. Una mamma. Che cinque anni fa, ha perso la sua, di madre, uccisa da un tumore al cervello. Quella perdita, quel dolore, Nikki ha voluto raccontarla e trasformarla in un blog e in una pagina Facebook,...

Pubblicato giovedì, 22 novembre 2018 ‐ Corriere.it

Contento di essere a Milano, eh? «A me Milano fa invidia in un modo terribile, perché io ho lavorato sette anni a Roma, al Comune, nell’ultima parte degli anni Novanta e, in quel periodo, c’era un sentimento opposto. Molti amici milanesi...

Pubblicato giovedì, 22 novembre 2018 ‐ Corriere.it

Alessandro Baricco, recentemente, lo ha chiamato The game (Einaudi). È il grande planisfero della vita digitale che descrive come molte delle caratteristiche distintive della nostra specie, attraverso le sue geografie complesse, siano cambiate a tal...

Pubblicato giovedì, 22 novembre 2018 ‐ Corriere.it

La forza della volontà e dei sacrifici, la convinzione nel provarci contro tutto e tutti. Robert Kubica torna tempo pieno in Formula 1, correrà con la Williams nella prossima stagione. L’atteso annuncio è arrivato, dopo un anno da riserva il polacco ...

Pubblicato giovedì, 22 novembre 2018 ‐ Corriere.it

La vita secondo Eros. Amore anzitutto, e cosa vuoi che sia con quel nome di battesimo profetico, ma non solo. Ramazzotti la racconta così nelle canzoni di «Vita ce n’è», il suo quindicesimo album, in uscita giovedì 22 novembre. E per presentarlo...

Pubblicato giovedì, 22 novembre 2018 ‐ Corriere.it

Fa impressione vedere esposti i lavori di Banksy in un museo, trattati come quadri di un artista accademico, incorniciati, illuminati con fari che non li danneggino, allestiti da un architetto che ne cura la resa estetica. Tutto il contrario di ciò che...

Pubblicato giovedì, 22 novembre 2018 ‐ Corriere.it

Se il 1968 fu per moltissimi l’alba, speranzosa, di un mondo migliore, per loro fu invece l’inizio della fine. Sì, è un ‘68 rovesciato quello dei Beatles, di cui oggi festeggiamo i 50 anni del White Album, capolavoro doppio, senza titolo, con...

Pubblicato giovedì, 22 novembre 2018 ‐ Corriere.it

La pasta al forno fa parte di quelle ricette passepartout infallibili: quando la si prepara l'intera casa si riempie di un profumo avvolgente ed è capace di far venire l'acquolina in bocca ancor prima di mettersi a tavola. Si comincia dalla ricetta base ...

Pubblicato giovedì, 22 novembre 2018 ‐ Corriere.it

«Dov’è la bianca, dov’è?». Sono entrati cercando proprio lei. Al calar della sera, dopo aver seminato il terrore nelle stradine polverose di Chakama, piccolo villaggio a 70 chilometri da Malindi, in sei si sono fiondati, armati di kalashnikov e...

Pubblicato giovedì, 22 novembre 2018 ‐ Corriere.it

Marmi nascosti in capannoni di campagna e busti (non ancora catalogati) in procinto di essere ceduti al Getty Museum con tanto di incontri a Los Angeles per trattare le condizioni di cessione. Statue dell’impero romano promesse a musei esteri senza...

Pubblicato giovedì, 22 novembre 2018 ‐ Corriere.it

Di sicurezza scolastica se ne parla tantissimo, se ne fa pochissima. Nel giorno in cui si celebra la giornata nazionale per la sicurezza nelle scuole, il 22 novembre, Cittadinanzattiva promuove appuntamenti in moltissime scuole, da Bologna a Napoli, da...

Pubblicato giovedì, 22 novembre 2018 ‐ Corriere.it

D'accordo che in inverno la tua voglia di uscire a correre è sottozero come la temperatura esterna, ma con l'abbigliamento giusto, puoi comunque dedicarti alla tua attività fisica preferita senza rischiare il congelamento. Tutto quello che devi fare,...

Pubblicato giovedì, 22 novembre 2018 ‐ Corriere.it

Luciano Spalletti lei ha preso l’Inter fuori dall’Europa e l’ha portata in Champions. Cosa ha trovato e a che punto è la costruzione?«Il nemico maggiore era la mancanza di fiducia. Ho cercato di far capire ai calciatori che tutti eravamo di...

Pubblicato giovedì, 22 novembre 2018 ‐ Corriere.it

Solo mercoledì l’ultimo incidente. A Civate, provincia di Lecco, un violento tamponamento tra più veicoli: tre i feriti, nessuno in pericolo di vita. Due settimane fa lo schianto tra due mezzi pesanti a Briosco. Un camion con rimorchio si è...

Pubblicato giovedì, 22 novembre 2018 ‐ Corriere.it

Quando Mancini dice che adesso possiamo giocare contro chiunque tranne la Francia va creduto o è una battuta eccitata che è lecito passargli? Con questo giudizio Mancini pensa a molte cose: al lavoro fatto in pochi mesi che ora è tempo di sottolineare ...