Milano, pista ciclabile Venezia-Baires: 5 mila persone al giorno in bici (e pedala anche Matteo Salvini)

Pubblicato domenica, 24 maggio 2020 ‐ Corriere.it

Cinquemila bici al giorno lungo il «moncone» della futura pista Venezia-Buenos Aires-viale Monza. Bilancio di una prima settimana di passione, iniziata tra le polemiche per gli ingorghi di lunedì mattina in piazza Oberdane terminata però con numeri decisamente incoraggianti. La ciclabile delle polemiche è arrivata ieri all’altezza di via Boscovich. Milleseicento metri (su 6,7 chilometri totali) tracciati in 23 giorni. «Vogliamo fare in fretta per andare incontro ai cittadini che ci aiutano a diminuire traffico e inquinamento utilizzando le due ruote. È un metodo innovativo, possibile grazie alle autorizzazioni avute dal ministero e alle modifiche al Codice della strada introdotte dal decreto del governo», dice l’assessore alla Mobilità Marco Granelli: «Due le modalità innovative. La prima, la pista ciclabile tra il marciapiede e la sosta delle auto o delle moto; la seconda, la pista ciclabile a lato della sosta, tra le auto parcheggiate e la corsia veicolare. E poi la linea di arresto avanzata agli incroci per dare più sicurezza». Conclusione: «In corso Buenos Aires si vedono tanti cittadini e anche un po’ di gente nei bar e nei negozi. Guardando i dati dei primi giorni mediamente sono 5 mila i ciclisti al giorno in transito. Seguiamo le regole, non possiamo sbagliare, e così si può ricominciare».
Rimane il nodo di piazza Oberdan, dove le auto provenienti da viale Majno sono costrette a una gimcana per dare la precedenza ai ciclisti sulla pista, creando così qualche incolonnamento nelle ore di maggior traffico. «Stiamo lavorando al semaforo in questi giorni e a breve mettiamo in strada il nuovo sistema, risolvendo le criticità dell’incrocio», spiega ancora Granelli rispondendo ad alcune proteste sui social. Perché le critiche comunque non si placano. «Siamo al 25 per cento della circolazione - attacca per esempio Fabrizio De Pasquale, capogruppo di Forza Italia - e i problemi sono solo destinati ad aumentare. Si è realizzata una pista in fretta, senza alcuno studio su flussi e incroci. Fatte così male le ciclabili non proteggono i ciclisti dai rischi ma aumentano i pericoli. In Baires ogni giorno vi sono centinaia di conflitti per la viabilità e prevedo incidenti quando il battaglione di polizia locale oggi schierato sparirà».



Una curiosità, però. Ieri anche il leader leghista Matteo Salvini si è concesso una pedalata per le strade di Milano. Scegliendo peraltro una bici del BikeMi, il servizio di sharing del Comune.

Tag: #Milano #Cronaca

Altri articoli pubblicati da Corriere.it

Pubblicato lunedì, 25 maggio 2020 ‐ Corriere.it

Dalla setta australiana detta «Chiesa della Salute», finita in un’inchiesta per avere venduto come «Miracolosa soluzione minerale» anti-Covid una bibita a base di candeggina; alla Corea del Sud, dove i seguaci del culto Shincheonji, 300 mila...

Pubblicato lunedì, 25 maggio 2020 ‐ Corriere.it

La wagon del Leone sta vivendo (bene) l’ultima parte di carriera: il prossimo anno dovrebbe essere presentata la nuova generazione, molto probabilmente con il debutto dell’ibrido. Intanto continua a riscuotere successo per la linea piacevole e un...

Pubblicato lunedì, 25 maggio 2020 ‐ Corriere.it

Un bambino di tre anni è caduto, intorno alle 10 di lunedì, dal balcone di casa, al quinto piano. È accaduto in una palazzina di via Cavallotti, a Casalpusterlengo, nel Lodigiano. Lo ha reso noto l’Areu, spiegando che il piccolo è stato soccorso in ...

Pubblicato lunedì, 25 maggio 2020 ‐ Corriere.it

Il Coronavirus ha dato una forte spallata a tutti i settori economici, ma l'alimentare è quello che si è maggiormente trovato coinvolto nel cambiamento repentino delle abitudini dei cittadini, anche per via delle restrizioni e delle misure di sicurezza ...

Pubblicato lunedì, 25 maggio 2020 ‐ Corriere.it

L’11 maggio era un lunedì. «Fine del lockdown per noi professionisti. Sono risalito in sella a Ciconicco, frazione di Fagagna, Udine, dove mi ero chiuso a casa della mia fidanzata Elena (Cecchini, ndr). Qualche pedalata, una sensazione stranissima,...

Pubblicato lunedì, 25 maggio 2020 ‐ Corriere.it

«È chiaro che io vorrei evitare chiusure a tutela di chi sta lavorando, però è altrettanto chiaro che questo weekend non è stato “sereno” e che non possiamo immaginarne un altro così». Beppe Sala tra poche ore incontrerà il prefetto di Milano ...

Pubblicato lunedì, 25 maggio 2020 ‐ Corriere.it

Si parla molto di assembramenti e luoghi a rischio contagio e non a torto si citano casi di focolai originatisi in chiese, palestre, ristorantie, in genere, luoghi chiusi e affollati dove si rimane per un certo periodo di tempo. Un gruppo di casi di...

Pubblicato lunedì, 25 maggio 2020 ‐ Corriere.it

Il libro Poter capire, voler spiegare. Walter Tobagi quarant’anni dopo, dedicato al giornalista ucciso dai terroristi il 28 maggio 1980, viene presentato in anteprima lunedì 25 maggio a Milano (ore 17) con un incontro, presso la Sala Buzzati, tramesso ...

Pubblicato lunedì, 25 maggio 2020 ‐ Corriere.it

Potrebbe essere un’incredibile storia di guerra. Oppure un’avvincente spy story, un intrigo internazionale. O forse il racconto di una sopravvivenza in condizioni al limite dell’impossibile. Di certo Saturn, alligatore di 84 anni morto l’altro...

Pubblicato lunedì, 25 maggio 2020 ‐ Corriere.it

Gli alunni che hanno frequentato quest’anno ormai giunto alle fasi finali sono dunque ammessi alla classe successiva, ha sancito l’ordinanza ministeriale del 16 maggio, anche quelli con insufficienze più o meno numerose o gravi, per i quali i...

Pubblicato lunedì, 25 maggio 2020 ‐ Corriere.it

Il test di Medicina quest’anno si farà sotto casa:«Stiamo mettendo a punto un sistema per cui gli studenti iscritti alla prova di ingresso possano svolgere il test nelle università della propria regione di residenza senza doversi spostare». Lo...

Pubblicato lunedì, 25 maggio 2020 ‐ Corriere.it

Un pollo è un pollo, qualcuno potrebbe pensarla semplicemente così. Ma per molte persone assume invece grande importanza il modo con cui è stato allevato. E per tanti motivi: etici, compassionevoli, salutistici o per la tutela dell'ambiente. Per...

Pubblicato lunedì, 25 maggio 2020 ‐ Corriere.it

Nei parchi, nelle spiagge libere e nelle zone della movida: un esercito di sessantamila volontari sta per essere schierato a vigilare «con gentilezza» nelle zone più a rischio assembramenti di città e luoghi di vacanza e sostenere la parte più...

Pubblicato lunedì, 25 maggio 2020 ‐ Corriere.it

Il rombo cupo e ritmato come il battito cardiaco non c’è più. Soppiantato da un ronzio più simile a un sibilo. L’Harley Davidson del futuro è silenziosa come un oggetto tecno a batteria. Si chiama LiveWire, ha un motore a magneti permanenti che...

Pubblicato lunedì, 25 maggio 2020 ‐ Corriere.it

Attualmente, in italia, abbiamo tre situazioni pensionistiche: con la riforma Dini, chi alla fine del 1995 aveva almeno 18 anni di contributi è rientrato nel sistema retributivo e, per la riforma Fornero, ha il calcolo della pensione contributiva solo a ...