Il talento di imitare  un erbivoro vissuto 290 milioni di anni fa

Pubblicato lunedì, 28 gennaio 2019 ‐ Corriere.it

Vissuto circa fra i 280 e i 290 milioni di anni fa, l’orobate (orobates pabsti) era un vertebrato erbivoro, lungo poco più di un metro, con caratteristiche fisiche intermedie tra quelle degli anfibi e quelle dei rettili. L’interesse nei suoi confronti è dovuto al fatto che è stato uno dei primi amnioti, i vertebrati con quattro arti che, a differenza degli anfibi, potevano trascorrere l’intera esistenza sulla terra. La membrana protettiva che avvolgeva gli embrioni, infatti, consentiva loro di superare una prima fase necessariamente acquatica, tipica per esempio dei girini: fu, questa, un’innovazione evolutiva che permise loro di colonizzare nuovi habitat.
Per la prima volta, un’équipe del Politecnico Federale di Losanna ha unito lo studio della sequenza delle impronte ricavate dai giacimenti fossili e l’analisi anatomica dei resti alle simulazioni con un robot (battezzato OroBOT), così da ottenere la migliore approssimazione possibile dell’andatura degli orobati. Gli studiosi hanno dapprima realizzato una simulazione cinematica, ricreando lo scheletro e definendo il movimento delle zampe, e poi una dinamica, che tenesse conto di fattori quali la gravità, l’attrito e l’equilibrio. Il risultato, apparso su «Nature» il 17 gennaio, è che gli orobati avevano un’andatura relativamente avanzata (ventre ben sollevato da terra, ondulazione contenuta), che si traduceva in un consistente risparmio di energia e offriva loro un importante vantaggio evolutivo. Gli studi sono all’inizio, ma promettono di gettare nuova luce sull’evoluzione dei meccanismi di spostamento, dall’andatura a quattro zampe a quella a due, dal movimento in acqua a quello sulla terra, al volo.

Tag: #Cultura

Altri articoli pubblicati da Corriere.it

Pubblicato lunedì, 09 dicembre 2019 ‐ Corriere.it

Un altro figlio per Ilary Blasi? Questo è il desiderio di Francesco Totti che vorrebbe allargare la famiglia, sperando nell'arrivo di un nuovo bebè. I due, genitori di Chanel, Cristian che a 14 sta cercando di ripercorrere le orme calcistiche del padre ...

Pubblicato lunedì, 09 dicembre 2019 ‐ Corriere.it

Servant — la serie Apple Tv+ disponibile sul servizio di streaming dal 28 novembre al ritmo di un episodio di trenta minuti alla settimana — ripensa un genere: la sitcom, ossia situation comedy. E lo trasforma in quel che si potrebbe definire...

Pubblicato lunedì, 09 dicembre 2019 ‐ Corriere.it

«Con Mittal c'è un negoziato in corso — ha spiegato il capo del governo —, abbiamo delle controproposte molto efficaci nella direzione che avevamo concordato, il negoziato è solo all'inizio. Il dossier è complesso e delicato e non possiamo...

Pubblicato lunedì, 09 dicembre 2019 ‐ Corriere.it

Il paradosso è che mister 20 titoli sia in balia di un’onda molto anomala che rischia di travolgerlo definitivamente. Spartiacque per Carlo Ancelotti diventa la qualificazione agli ottavi di Champions. Non che l’esito della sfida contro il Genk,...

Pubblicato lunedì, 09 dicembre 2019 ‐ Corriere.it

Dicembre e palestra non sono sinonimi, per la maggior parte degli italiani: il 71% degli italiani, infatti, preferisce rinviare gli allenamenti oltre le feste natalizie. Questo è il quadro emerso dalla ricerca dell’associazione «NutriMente»,...

Pubblicato lunedì, 09 dicembre 2019 ‐ Corriere.it

«Le emergenze climatiche non sono qualcosa che avrà un impatto sul futuro, che avrà effetto sui bambini nati oggi una volta adulti. Hanno già effetto sulle persone che vivono oggi». Lo ha detto Greta Thunberg aprendo la conferenza stampa organizzata ...

Pubblicato lunedì, 09 dicembre 2019 ‐ Corriere.it

Li chiamavamo delitti passionali o raptus di gelosia, contribuendo per anni ad alimentare, tra le vittime di violenza, il dubbio che di mezzo ci fosse l’amore. Delitti così, all’epoca, non finivano neanche sui giornali. E anzi, erano considerati...

Pubblicato lunedì, 09 dicembre 2019 ‐ Corriere.it

Una notizia che farà piacere agli interisti: per la sfida di martedì sera di Champions a San Siro il Barcellona non ha convocato Lionel Messi. L’allenatore Valverde ha deciso di risparmiare la sua stella, che ha appena vinto il sesto Pallone d’oro...

Pubblicato lunedì, 09 dicembre 2019 ‐ Corriere.it

Giuste le borracce d’acqua al posto delle bottigliette di plastica, ma vi siete mai chiesti qual è la vostra «impronta ecologica» quando addentate una coscia di pollo? Se non lo avete mai fatto, è ora che usciate dalla vostra beata ignoranza. E non ...

Pubblicato lunedì, 09 dicembre 2019 ‐ Corriere.it

Lo storico israeliano Yuval Noah Harari ha una straordinaria capacità di allargare il suo campo di indagine e di analisi senza annacquare i temi trattati, incastrando i pezzi del puzzle presi da scatole di varia provenienza: storia, biologia,...

Pubblicato lunedì, 09 dicembre 2019 ‐ Corriere.it

La Procura di Milano ha chiesto il rinvio a giudizio per 4 antagonisti che il 25 aprile 2018 al corteo pubblico antifascista per l’anniversario della Liberazione si scagliarono, come più volte avvenuto, contro i rappresentanti della Brigata ebraica....

Pubblicato lunedì, 09 dicembre 2019 ‐ Corriere.it

I ladri sono entrati nella casa di Luca Argentero, volto lanciato dal reality «Grande Fratello» nel 2003 e oggi apprezzato attore, tra i più amati in Italia, e hanno portato via qualcosa di prezioso per lui. Con un post su Twitter, Argentero ha...

Pubblicato lunedì, 09 dicembre 2019 ‐ Corriere.it

Alla fine si è scusato anche Boris Johson. La foto di Jack Williment-Barr, quattro anni, steso sul pavimento dell’ospedale di Leeds perché non c’erano letti liberi ha fatto il giro del web. Sarah, la mamma, alla stampa inglese ha raccontato che al...

Pubblicato lunedì, 09 dicembre 2019 ‐ Corriere.it

Barbara Guerra e Alessandra Sorcinelli, due delle giovani ospiti alle serate a luci rosse nella villa di Arcore di Silvio Berlusconi, anni fa andarono a vivere «in comodato d’uso» e senza nemmeno «pagare le utenze» in due ville realizzate...

Pubblicato lunedì, 09 dicembre 2019 ‐ Corriere.it

La pazienza del Pd è (quasi) esaurita. O Giuseppe Conte riesce, da qui a poche settimane, a rilanciare il governo, o sará meglio prenderne atto. L’accelerazione del Nazareno arriva attraverso le parole di Goffredo Bettini, il dirigente dem che per...