Il mercato parte col botto: Juve-Milinkovic per 5 anni; l'Inter di Conte va su Chiesa

Pubblicato mercoledì, 22 maggio 2019 ‐ Corriere.it

Non tutti i rebus legati alle panchine dei maggiori club di Serie A sono stati sciolti, anzi. Sarri è balzato in cima alla top ten delle preferenze della Juventus, scalzando Simone Inzaghi che a giorni riceverà una proposta di rinnovo di contratto da Lotito. Conte dovrebbe firmare il contratto triennale con l'Inter settimana prossima. Gattuso aspetta l'esito del campionato per il confronto con la dirigenza. Eppure nonostante la situazione concernente la guida tecnica sia fluida le grandi manovre per il mercato sono già iniziate. Per dire, la Juventus per sbaragliare la concorrenza di Marotta e impedire nuovi assalti del Milan, dopo quello andato a vuoto la scorsa estate, ha avvicinato Milinkovic-Savic, eletto di recente miglior centrocampista della stagione nei premi assegnati dalla Lega di A. Non ha giocato un gran campionato eppure il presidente della Lazio non intende derogare dalla cifra di 120 milioni già rifiutata lo scorso anno quando al penultimo giorno di mercato i rossoneri avanzarono un'offerta. Nel frattempo Paratici si è accordato con il giocatore per un contratto di cinque anni.
È ovvio che i nerazzurri per ribattere alla potenza di fuoco dei campioni d'Italia siano pronti a sferrare l'assalto per un altro campione della Serie A. Federico Chiesa è nel mirino dei più grandi club di casa nostra, sicuramente lascerà la Fiorentina reduce da un'annata disastrosa. Si vuol misurare in una piazza importante purché non debba essere sottoposto, come avvenne per Bernardeschi nei suoi primi mesi bianconeri, a un periodo di anticamera in panchina. Nell'Inter di Conte avrebbe un ruolo da protagonista assoluto. È ovvio che la qualificazione in Champions diventa in quest'ottica prioritaria per chiudere un affare da 70 milioni.



Il Napoli che ha esercitato la clausola per trattenere Ancelotti ha messo nel mirino l'artefice in campo del miracolo Atalanta. Ilicic, dal rendimento ondivago negli anni fiorentini, ha mostrato con continuità qualità e quantità. Per strapparlo ai bergamaschi, favoritissimi nella corsa all'oro della Champions, i partenopei sono pronti a mettere sul piatto come parziale contropartita tecnica uno fra Verdi e Inglese. Non solo Ilicic. A Bergamo Giuntoli intende pescare anche Castagne a cui è già stato proposto un quinquennale.
Il Milan per ora è in fase di stand by anche a causa del destino incerto di Leonardo che pare ai titoli di coda con il club rossonero. Erano stati avviati contatti con Giuseppe Riso, procuratore di Sensi, approfittando anche del fatto che con il Sassuolo c'è un discorso aperto per il riscatto di Locatelli. Al momento però nulla è stato definito. Perchè se, come sembra, a giorni arriverà il direttore sportivo portoghese del Lille, Luis Campos, molte operazioni potrebbero cambiare. Il ds del club francese, controllato anch'esso da Elliott, ha scoperto Pépé, sulla carta sostituto di lusso per Suso, ma costa 70 milioni. Nel Milan giovane che Gazidis ha intenzione di allestire c'è spazio per talenti così costosi, considerando pure la partita parallela aperta con la Uefa?

Tag: #Sport

Altri articoli pubblicati da Corriere.it

Pubblicato venerdì, 20 settembre 2019 ‐ Corriere.it

«Trovare soluzioni in Libia è un impegno e un dovere morale e politico di questo Governo»: lo ha detto il ministro degli Esteri Luigi Di Maio intervenendo al Cortile di Francesco, ad Assisi. «Libia: da Gheddafi ai centri di detenzione e la via del...

Pubblicato venerdì, 20 settembre 2019 ‐ Corriere.it

Il governo tedesco si è impegnato per 54 miliardi di euro entro il 2023, e 100 miliardi entro il 2030, per finanziare un robusto piano di tutela dell’ambiente, nel giorno in cui in migliaia sono scesi in piazza per il clima. Le cifre sono contenute...

Pubblicato venerdì, 20 settembre 2019 ‐ Corriere.it

Maxi ritiro di medicinali anti-acido «made in India». L’Agenzia italiana del farmaco (Aifa) annuncia infatti in un comunicato di aver disposto il ritiro dalle farmacie e dalla catena distributiva di tutti i lotti di medicinali contenenti il principio ...

Pubblicato venerdì, 20 settembre 2019 ‐ Corriere.it

La vigilia del primo derby di Antonio Conte sulla panchina dell’Inter si è consumata non solo parlando del Milan, ma anche dagli «spifferi» che continuano a uscire dallo spogliatoio interista e di razzismo e violenza negli stadi. Si parte dalla...

Pubblicato venerdì, 20 settembre 2019 ‐ Corriere.it

Una forte esplosione seguita da un incendio si è verificata alle 15.45 di venerdì pomeriggio all’interno di una fabbrica a Trezzano sul Naviglio, in viale Edison. A scoppiare sarebbe stato, da una prima ipotesi, un serbatoio di gpl all’interno...

Pubblicato venerdì, 20 settembre 2019 ‐ Corriere.it

Mercoledì notte, allenandosi dentro al Wanda Metropolitano dopo la fine della partita, Federico Bernardeschi aveva salutato i tifosi bianconeri ancora presenti in tribuna, e stamattina, su Instagram ha parlato ancora di tifo e ultrà. «Quando regalo la ...

Pubblicato venerdì, 20 settembre 2019 ‐ Corriere.it

In una telefonata del 25 luglio scorso Donald Trump avrebbe «fatto una promessa» al neo presidente dell’Ucraina, Volodymyr Zelensky in cambio di un aiuto per le presidenziali del 2020. Lo scrive il «Washington Post», citando il rapporto di un...

Pubblicato venerdì, 20 settembre 2019 ‐ Corriere.it

Vola spedito verso le 100mila presenze il Jova Beach Party che atterrerà sabato, dalle ore 15 (apertura cancelli alle 12.30) alle 23.30, all’aeroporto milanese di Linate, chiuso per restyling fino al 27 ottobre. Otto ore di musica che hanno richiesto, ...

Pubblicato venerdì, 20 settembre 2019 ‐ Corriere.it

É uno schema complesso, definito in extremis solo nella notte del 9 agosto quasi alla scadenza del termine concesso dalla Bce. «L’unica operazione possibile», l’ha definita Raffaele Lener, commissario e presidente dell’assemblea. L’impianto...

Pubblicato venerdì, 20 settembre 2019 ‐ Corriere.it

Un agente in sonno. Un militante dell’Hezbollah libanese inviato negli Usa per cercare bersagli da colpire in caso di conflitto.È questa l’accusa della procura statunitense contro Alexei Saab, 42 anni, cittadino americano d’origine libanese...

Pubblicato venerdì, 20 settembre 2019 ‐ Corriere.it

«Come capita a molti bambini adottivi, anche mio figlio ha subìto la ferita di essere escluso fino al punto di doversene andare da una scuola. (Ma voi) Ogni giorno, tra le mura di una classe che sembrava ostile, avete costruito un rapporto di aiuto e...

Pubblicato venerdì, 20 settembre 2019 ‐ Corriere.it

Un grande scrittore dei nostri tempi rende omaggio a un gigante di sempre: il nuovo romanzo di Salman Rusdhie si intitola Quichotte, uscirà in Italia nella primavera 2020 per Mondadori ed è la storia di un Don Chisciotte contemporaneo immerso...

Pubblicato venerdì, 20 settembre 2019 ‐ Corriere.it

FIRENZE – Durante l’esternazione, in commissione Sviluppo economico del consiglio regionale, c’è chi ha pensato a uno scherzo di pessimo gusto. Ma quando Roberto Salvini, esponente pisano della Lega, già sindacalista alla Piaggio di Pontedera ed...

Pubblicato venerdì, 20 settembre 2019 ‐ Corriere.it

L’ex capitano neozelandese Richie McCaw riconsegna la Coppa del Mondo (Getty Images) Al Tokyo Stadium una sobria cerimonia inaugurale ha alzato il sipario sulla Coppa del Mondo di rugby più ricca di sempre, la nona edizione (prima volta nel 1987),...

Pubblicato venerdì, 20 settembre 2019 ‐ Corriere.it

Francesca Sofia Novello, 26 anni, in giro per la settimana della moda di Milano, è una vera star. Non è soltanto la fidanzata di uno dei campioni dello sport più amati di sempre, Valentino Rossi, ma è una delle influencer più ricercate in questa...