Ddl Pillon, proteste in 60 città. Di Maio: «Così non va bene, lo modificheremo»

Pubblicato giovedì, 08 novembre 2018 ‐ Corriere.it

Mentre in oltre 60 città i centri antiviolenza, i sindacati e diverse associazioni stanno preparandosi alla manifestazione di domani contro il ddl Pillon, una nuova bocciatura, dopo i dubbi espressi dal sottosegretario Vincenzo Spatafora, arriva dal governo. «Questa legge non è nei programmi di approvazione dei prossimi mesi perché così non va. La modificheremo», ha detto il vicepremier Luigi Di Maio, intervistato da Corrado Formigli per Elle. Un disegno di legge controverso quello che, in termini brevi, viene chiamato sull’affido condiviso. Ha acceso la discussione nella società civile, sebbene il suo iter parlamentare sia ancora all’inizio. Primo firmatario del ddl è il senatore leghista Simone Pillon.
Il testo, che stravolgerebbe le regole dell’affido dei figli nelle separazioni, è in commissione Giustizia del Senato sommerso dalle audizioni. Ce ne sono 120 in calendario, in poco più di un mese ne sono state fatte 16. E fin quando non si finiscono le audizioni l’iter vero e proprio del disegno di legge non può cominciare. Lo ha percepito anche il suo promotore Simone Pillon che, dopo aver parlato della sua legge come regalo sotto l’albero di Natale, ha ipotizzato Pasqua come data di un probabile via libera. Alla luce dei fatti e della stroncatura di Di Maio, però, sembra diventata molto ottimistica anche la scadenza di fine aprile, considerando anche il fitto calendario della commissione Giustizia che in questi giorni, per fare un esempio, è in attesa del disegno di legge sulla corruzione.


In cima alla lista dei punti controversi ci sono il mantenimento diretto e la doppia residenza (con i figli che dovrebbero passare lo steso tempo con il padre e la madre), oltre alla mediazione familiare obbligatoria. Il Corriere ha voluto fare un’informazione aperta con sei incontri pubblici. Molti gli uomini presenti a quelli tecnici di Milano, più numerose le donne a Roma. In sala dolore e rabbia, manifestati anche durante gli interventi dei relatori. Ma quante sono le persone coinvolte dal ddl? Quasi 700 mila gli uomini e poco meno di un milione le donne divorziate. Non tutti hanno figli e la gran parte dei divorzi sono consensuali. La richiesta di un cambiamento arriva da chi sta vivendo situazioni che sono, o reputa, ingiuste. Più che con leggi rigide, attraverso l’educazione all’affettività (e al fallimento), riparando agli errori di avvocati e giudici là dove ci sono. Domani, intanto, in molte città si scende in piazza per chiedere il ritiro del ddl Pillon e degli altri disegni di legge in materia (n. 45, 768 e 118) che sono in commissione Giustizia. I presìdi si svolgeranno da Palermo a Milano, passando per Bari, Roma, Genova e Bologna.
10 novembre: l’Italia del No Pillon
No Pillon: le città, i cortei , i presidi, gli orari di chi chiede il ritiro del ddl No Pillon: le città, i cortei , i presidi, gli orari di chi chiede il ritiro del ddl
Ddl Pillon, già oggi in 8 casi su 10 gli affidi sono condivisi ■Assegno cancellato: le spese si dividono. Il nodo della disparità - Maria Silvia Sacchi
• Il video integrale dellincontroLa mobilitazione del 10 novembre. Teresa Manente: «Con una legge così nessuna donna denuncerà più» -Luisa Betti DaklLa mediazione funziona se fatta così - video integrale dell’incontro■ Bambini a metà, piano e coordinatore genitoriale. Se la legge tutela gli adulti- Paola Pica
• Il video integrale dell'incontro■ L’Italia che rischia il no al divorzio ma non lo sa - Cristina Obber■Ddl Pillon, La live inchiesta del Corriere: il primo dibattito al Senato: è scontro anche in platea - Valentina Santarpia
• Il video integrale dell'incontro ■ Divorzio e affido dei figli tra dubbi, incognite e rischi - Massimo Ammanniti■ Ecco perché la via di Pillon non funziona: 4 punti deboli - Fiorenza Sarzanini■ «No al disegno di legge sull’affido condiviso I figli non sono oggetti»- Alessandra Arachi■ Discutiamo senza faziosità su divorzio e affido dei f igli- Angelo Panebianco■ Ddl Pillon: parte l'inchiesta live: 6 date Roma-Milano■La mediazione familiare funziona quando anche nella separazione padri e madri restano genitori - Chiara Vendramini e Fulvio Scaparro■ Il ddl Pillon non tutela i padri separati, riduce quella di madri e figli - Silvia Belloni, L. Benetti, R. De Leo■ Bigenitorialità obbligatoria: a Milano nasce il comitato NoPillon■ Donne, minori e violenza domestica: quello che il Ddl Pillon vorrebbe cancellare - Luisa Betti Dakli■ Il DdL Pillon sulla famiglia ci porta indietro di 50 anni- Cadmi, Casa di Accoglienza delle Donne Maltrattate Onlus di Milano■ Affido paritario? OK, partendo dal congedo di paternità - Maria Silvia Sacchi

Tag: #Corriere

Altri articoli pubblicati da Corriere.it

Pubblicato lunedì, 21 gennaio 2019 ‐ Corriere.it

È morto domenica 20 gennaio, a 78 anni, in seguito alle complicazioni legate al morbo di Parkinson, l’ex agente della Cia Tony Mendez, protagonista della vera operazione «Argo» («Canadian Caper»), da cui aveva preso spunto Ben Affleck per il film ...

Pubblicato lunedì, 21 gennaio 2019 ‐ Corriere.it

Gli unici ad agire concretamente in dissenso rispetto alla linea sui migranti dei 5 Stelle, allineata a quella della Lega, sono i senatori Elena Fattori, Paola Nugnes e Gregorio De Falco (quest’ultimo ex, dopo l’espulsione). Nei giorni scorsi hanno...

Pubblicato lunedì, 21 gennaio 2019 ‐ Corriere.it

Eugenio FumagalliArrestato il 26enne che ha causato l’incidente sulla Milano-Meda ed è fuggito subito dopo, lasciando due giovani fidanzati intrappolati nella loro Fiat Seicento. La Polizia Stradale ha arrestato Davide Provenzale per fuga ed omissione ...

Pubblicato lunedì, 21 gennaio 2019 ‐ Corriere.it

Politiche attive addio. E pensare che sembravano l’unico obiettivo in grado di mettere d’accordo i diversi partiti del lavoro. L’assegno di ricollocazione è la “dote” da spendere in formazione e orientamento, presso il collocamento pubblico o...

Pubblicato lunedì, 21 gennaio 2019 ‐ Corriere.it

I colori del mare, lo scintillio del sole al tramonto, le divise... ops, costumi rossi dei protagonisti come non li abbiamo mai visti. Torna in tv la squadra dei Los Angeles County Lifeguards (da lunedì 21 gennaio alle 15.10 su Spike, canale 49 del...

Pubblicato lunedì, 21 gennaio 2019 ‐ Corriere.it

Gli sciatori che salgono sul Monte Hermon hanno trovato le seggiovie chiuse per un giorno. E’ l’unica misura di sicurezza imposta dai militari, per il resto al confine con la Siria la vita – è ancora un ordine – deve continuare come sempre. O...

Pubblicato lunedì, 21 gennaio 2019 ‐ Corriere.it

Un uomo solo con il suo tamburo e la sua protesta, circondato da un gruppo di studenti, con i cappellini rossi del trumpiano «Make America Great Again». Venerdì 18 gennaio, Washington, inizia il «weekend delle marce»: gli anti-abortisti «pro life» ...

Pubblicato lunedì, 21 gennaio 2019 ‐ Corriere.it

«Nelle canzoni parlo di me, se poi il mio compagno si chiama Gigi D’Alessio è un problema di altri». Anna Tatangelo mette in chiaro le cose. La cantante si prepara al suo settimo Festival di Sanremo dove porterà «Le nostre anime di notte», brano...

Pubblicato lunedì, 21 gennaio 2019 ‐ Corriere.it

Ecco, ci siamo, oggi 21 gennaio 2019 è il Blue Monday il giorno più triste dell’anno, che cade il terzo lunedì del mese di gennaio. L’origine di questa celebrazione tanto malinconica (che però ha davvero poco di scientifico) e tutta inglese è da ...

Pubblicato lunedì, 21 gennaio 2019 ‐ Corriere.it

In banca i prezzi salgono ancora. Negli ultimi tre mesi, fra novembre e il 16 gennaio scorso, è aumentato del 3,7% (a 142 euro l’anno) l’Indicatore sintetico di costo annuo (Isc, valore indicativo) dei migliori conti correnti allo sportello per le...

Pubblicato lunedì, 21 gennaio 2019 ‐ Corriere.it

La basilica si svelerà passo passo, salendo dall’ampia scalinata che porterà i viaggiatori fuori dal fossato della Pusterla fin sul piano stradale. «Sarà un’apparizione spettacolare», assicura la soprintendente Antonella Ranaldi. Cambia infatti...

Pubblicato lunedì, 21 gennaio 2019 ‐ Corriere.it

Il professor Bernardo Rocco, ordinario di urologia all’Università di Modena e Reggio Emilia, ci parla di questa patologia molto diffusa e della prevenzione possibile. Il professore illustra anche i sintomi e le tecniche per la diagnosi....

Pubblicato lunedì, 21 gennaio 2019 ‐ Corriere.it

Tiene banco da giorni lo scontro via social tra Heather Parisi e Lorella Cuccarini, portato avanti da entrambe con messaggi al vetriolo su Twitter. Ma la rivalità tra le showgirl di «Fantastico» non è una novità dell'ultim'ora: da più di 30 anni...

Pubblicato lunedì, 21 gennaio 2019 ‐ Corriere.it

Un mondo senza Roger Federer, cioè senza lampi di luce, non è necessariamente un mondo di tenebre, però è più buio. Strizzando gli occhi per vedere, ci abitueremo allo strapotere atletico di Novak Djokovic, alle bordate di Sasha Zverev, alla vodka...

Pubblicato lunedì, 21 gennaio 2019 ‐ Corriere.it

La Cina rallenta ancora: il Pil nell’ultimo trimestre del 2018 è cresciuto solo del 6,4 per cento. Il dato complessivo dell’anno è 6,6% (-0,2 rispetto al 6,8 del 2017). Come al solito la statistica ufficiale si può leggere in due modi: ha superato ...