Arrestato il pirata che ha travolto Chiara: trovato  con una bottiglia di liquore

Pubblicato domenica, 24 maggio 2020 ‐ Corriere.it

Arresti domiciliari per il giovane chemercoledì sera ha travolto e ucciso, senza fermarsi a prestarle soccorso, Chiara Papini, 19 anni, morta dopo alcune ore di agonia. La misura è stata notificata a Samuele Mellace, 22 anni, nel pomeriggio di ieri dagli uomini della Questura di Lecco, in esecuzione all’ordine di custodia cautelare emesso dal giudice per le indagini preliminari su richiesta della Procura. La gravità dei fatti e il rischio di reiterazione del reato avrebbero spinto il pubblico ministero Giulia Angeleri, titolare del fascicolo, a chiedere la misura restrittiva nei confronti dell’automobilista inizialmente solo denunciato. Mellace è accusato di omicidio stradale, omissione di soccorso e guida in stato di ebbrezza.
L’incidente nel rione lecchese di Castello, dove la vittima era nata e cresciuta. Ancora pochi passi e Chiara sarebbe arrivata a casa. È stata falciata dall’auto, sotto gli occhi degli amici, mentre attraversava la strada sulle strisce pedonali. Sbalzata a diversi metri di distanza non ha più ripreso conoscenza. Gli inquirenti stanno ricostruendo i minuti successivi allo schianto. Mellace, che nell’impatto ha perso parte della targa, è stato rintracciato alcune ore dopo dagli agenti nel quartiere di Bonacina: era per strada, in mano aveva una bottiglia di liquore, era ubriaco, si attendono gli esiti degli esami per chiarire se avesse anche fatto uso di sostanze stupefacenti. «Era sotto choc. Quando ha visto la ragazza a terra non ha capito più nulla e si è allontanato. È stato il padre a dire ai poliziotti dove potevano trovarlo. Le famiglie distrutte in questa terribile storia sono due. Samuele ha ricevuto via social minacce di morte, offese e ingiurie», dice il legale del 22enne Saverio Megna. «La famiglia di Chiara non nutre alcun sentimento di vendetta, ma solo di giustizia che il provvedimento di arresti domiciliari adottato dal giudice garantisce», le parole dell’avvocato dei genitori della vittima, Stefano Pellizzari.



Un dramma che ha sconvolto la città: Chiara e Samuele si conoscevano di vista, abitavano a poco più di un chilometro di distanza. Samuele, già noto alle forze dell’ordine, figlio del titolare di un’officina in città, era appena uscito da casa la sera dell’incidente. Avrebbe detto di aver bevuto dopo lo schianto perché spaventato. Le sue dichiarazioni sono al vaglio degli inquirenti. Intanto, Lecco piange Chiara Papini, studentessa con la passione per il nuoto. Attese centinaia di persone alle esequie tanto che i funerali, domani alle 14.30, si terranno alla stadio Rigamonti- Ceppi.

Tag: #Milano #Cronaca

Altri articoli pubblicati da Corriere.it

Pubblicato lunedì, 25 maggio 2020 ‐ Corriere.it

Dalla setta australiana detta «Chiesa della Salute», finita in un’inchiesta per avere venduto come «Miracolosa soluzione minerale» anti-Covid una bibita a base di candeggina; alla Corea del Sud, dove i seguaci del culto Shincheonji, 300 mila...

Pubblicato lunedì, 25 maggio 2020 ‐ Corriere.it

La wagon del Leone sta vivendo (bene) l’ultima parte di carriera: il prossimo anno dovrebbe essere presentata la nuova generazione, molto probabilmente con il debutto dell’ibrido. Intanto continua a riscuotere successo per la linea piacevole e un...

Pubblicato lunedì, 25 maggio 2020 ‐ Corriere.it

Un bambino di tre anni è caduto, intorno alle 10 di lunedì, dal balcone di casa, al quinto piano. È accaduto in una palazzina di via Cavallotti, a Casalpusterlengo, nel Lodigiano. Lo ha reso noto l’Areu, spiegando che il piccolo è stato soccorso in ...

Pubblicato lunedì, 25 maggio 2020 ‐ Corriere.it

Il Coronavirus ha dato una forte spallata a tutti i settori economici, ma l'alimentare è quello che si è maggiormente trovato coinvolto nel cambiamento repentino delle abitudini dei cittadini, anche per via delle restrizioni e delle misure di sicurezza ...

Pubblicato lunedì, 25 maggio 2020 ‐ Corriere.it

L’11 maggio era un lunedì. «Fine del lockdown per noi professionisti. Sono risalito in sella a Ciconicco, frazione di Fagagna, Udine, dove mi ero chiuso a casa della mia fidanzata Elena (Cecchini, ndr). Qualche pedalata, una sensazione stranissima,...

Pubblicato lunedì, 25 maggio 2020 ‐ Corriere.it

«È chiaro che io vorrei evitare chiusure a tutela di chi sta lavorando, però è altrettanto chiaro che questo weekend non è stato “sereno” e che non possiamo immaginarne un altro così». Beppe Sala tra poche ore incontrerà il prefetto di Milano ...

Pubblicato lunedì, 25 maggio 2020 ‐ Corriere.it

Si parla molto di assembramenti e luoghi a rischio contagio e non a torto si citano casi di focolai originatisi in chiese, palestre, ristorantie, in genere, luoghi chiusi e affollati dove si rimane per un certo periodo di tempo. Un gruppo di casi di...

Pubblicato lunedì, 25 maggio 2020 ‐ Corriere.it

Il libro Poter capire, voler spiegare. Walter Tobagi quarant’anni dopo, dedicato al giornalista ucciso dai terroristi il 28 maggio 1980, viene presentato in anteprima lunedì 25 maggio a Milano (ore 17) con un incontro, presso la Sala Buzzati, tramesso ...

Pubblicato lunedì, 25 maggio 2020 ‐ Corriere.it

Potrebbe essere un’incredibile storia di guerra. Oppure un’avvincente spy story, un intrigo internazionale. O forse il racconto di una sopravvivenza in condizioni al limite dell’impossibile. Di certo Saturn, alligatore di 84 anni morto l’altro...

Pubblicato lunedì, 25 maggio 2020 ‐ Corriere.it

Gli alunni che hanno frequentato quest’anno ormai giunto alle fasi finali sono dunque ammessi alla classe successiva, ha sancito l’ordinanza ministeriale del 16 maggio, anche quelli con insufficienze più o meno numerose o gravi, per i quali i...

Pubblicato lunedì, 25 maggio 2020 ‐ Corriere.it

Il test di Medicina quest’anno si farà sotto casa:«Stiamo mettendo a punto un sistema per cui gli studenti iscritti alla prova di ingresso possano svolgere il test nelle università della propria regione di residenza senza doversi spostare». Lo...

Pubblicato lunedì, 25 maggio 2020 ‐ Corriere.it

Un pollo è un pollo, qualcuno potrebbe pensarla semplicemente così. Ma per molte persone assume invece grande importanza il modo con cui è stato allevato. E per tanti motivi: etici, compassionevoli, salutistici o per la tutela dell'ambiente. Per...

Pubblicato lunedì, 25 maggio 2020 ‐ Corriere.it

Nei parchi, nelle spiagge libere e nelle zone della movida: un esercito di sessantamila volontari sta per essere schierato a vigilare «con gentilezza» nelle zone più a rischio assembramenti di città e luoghi di vacanza e sostenere la parte più...

Pubblicato lunedì, 25 maggio 2020 ‐ Corriere.it

Il rombo cupo e ritmato come il battito cardiaco non c’è più. Soppiantato da un ronzio più simile a un sibilo. L’Harley Davidson del futuro è silenziosa come un oggetto tecno a batteria. Si chiama LiveWire, ha un motore a magneti permanenti che...

Pubblicato lunedì, 25 maggio 2020 ‐ Corriere.it

Attualmente, in italia, abbiamo tre situazioni pensionistiche: con la riforma Dini, chi alla fine del 1995 aveva almeno 18 anni di contributi è rientrato nel sistema retributivo e, per la riforma Fornero, ha il calcolo della pensione contributiva solo a ...