A spasso attorno alla Luna, Space X annuncia il primo turista spaziale

Pubblicato venerdì, 14 settembre 2018 ‐ Corriere.it

Turisti sulla Luna, perché no? La compagnia spaziale statunitense SpaceX – fondata dal magnate creativo e iper-tecnologico Elon Musk, la mente (geniale) dietro ad altre aziende quali Tesla Motors e Neuralink – ha annunciato su Twitter  di aver reclutato il primo fortunato cliente che farà un viaggio attorno alla Luna a bordo del Big Falcon Rocket (BFR), il primo razzo spaziale attualmente in sviluppo presso la compagnia. L’escursionista lunare, la cui identità verrà rivelata il prossimo 17 settembre, salirà a bordo del nuovo missile per dare un’occhiata più da vicino allo spettacolare satellite ed essere il primo utente privato a poter provare l’ebbrezza di un viaggio nello spazio profondo, un onore fino ad oggi toccato “solo” a 24 astronauti dall’inizio delle missioni lunari, e che a breve potrebbe aprire le porte ad una nuova forma di turismo mai esplorata (e certamente, non alla portata delle tasche di tutti).
Non sono mancate indiscrezioni sulla possibile identità del passeggero, che molti indicherebbero come Daisuke Enomoto, un uomo d'affari giapponese di 47 anni, il quale non ha mai nascosto la sua ambizione a voler diventare il primo uomo asiatico a compiere un viaggio turistico nello spazio. Ad alimentare le voci secondo cui potrebbe essere proprio Enomoto a compiere questa impresa senza precedenti è l’icona di una bandierina del Giappone che lo stesso Musk ha usato come risposta alle domande dei tanti curiosi interessati a scoprire chi sarà a compiere questa missione storica.
I viaggi nello spazio aperti ai clienti privati non sono in realtà una novità per SpaceX. La società, fondata nel 2002, aveva già annunciato lo scorso anno il suo interesse ad inviare due passeggeri sulla Luna entro il 2018 a bordo del razzo Falcon Heavy, un viaggio tuttavia mai concretizzato. All’epoca l’azienda spaziale aveva annunciato che il viaggio sarebbe stato particolarmente dispendioso per i partecipanti e che i due viaggiatori sarebbero stati sottoposti ad un duro training per prepararsi adeguatamente a questa missione. Tuttavia, prima che tale sogno possa diventare reale occorre attendere che la costruzione del Big Falcon Rocket venga ultimata, impresa che richiederà ancora diversi anni. Il nuovo vettore dovrebbe essere alto 106 metri e ha un costo di 10,8 milioni di sterline, molto più del razzo più potente mai costruito, il Saturn V (7,9 milioni di sterline), che ha portato sul suolo lunare diversi missioni Apollo. 
SpaceX non è la sola azienda interessata al turismo spaziale. Anche Virgin Galactic – fondata dall’imprenditore britannico Richard Branson – sta compiendo numerosi test sul suo veicolo spaziale SpaceShipTwo VSS Unity, dove per aggiudicarsi un posto occorre spendere 250mila dollari. Anche la Blue Origin, fondata dal boss di Amazon Jeff Bezos, ha annunciato questa estate che avrebbe messo in vendita biglietti nel 2019 per aggiudicarsi un posto a bordo del razzo New Shepard, che porterà sei persone nello spazio. A differenza del Big Falcon Rocket, però, questi ultimi due razzi non andranno in orbita, ma permetteranno i passeggeri di galleggiare in assenza di gravità per diversi minuti e provare le medesime sensazioni vissute dagli astronauti durante la loro permanenza a bordo del vettore. Viaggiare nello spazio, dunque, non sarà più un’esperienza riservata agli addetti ai lavori e chissà se questa rappresenterà la nuova (bizzarra) frontiera del turismo del futuro, visti i passi da gigante che queste ambiziose compagnie stanno compiendo in così pochi anni.

Tag: #Tecnologia

Altri articoli pubblicati da Corriere.it

Pubblicato lunedì, 17 giugno 2019 ‐ Corriere.it

Parliamo di una rete in grado di trasmettere in tempo reale immense quantità di dati, e che si sta sviluppando in tutte le aree economicamente avanzate del mondo grazie agli enormi investimenti delle compagnie telefoniche. Nella pratica funzionerà...

Pubblicato lunedì, 17 giugno 2019 ‐ Corriere.it

Se non è un’epurazione, poco ci manca. Se un segnale voleva essere dato, quello che manda l’Anm dal Comitato direttivo centrale di ieri va nella strada di una decisa pulizia della propria immagine, dopo le settimane più difficili che la...

Pubblicato lunedì, 17 giugno 2019 ‐ Corriere.it

Iran, Cina, immigrazione, tasse, Venezuela: Matteo Salvini dice di essere d’accordo con Donald Trump praticamente su tutta la linea. Il ministro dell’Interno, nonché vice premier, è arrivato domenica sera a Washington. Oggi, lunedì 17 giugno,...

Pubblicato lunedì, 17 giugno 2019 ‐ Corriere.it

Dopo essere stato colpito con una profonda coltellata al fianco, Hans s’è trascinato verso gli spogliatoi del campo sportivo. I soccorritori del 118 lo hanno trovato lì, steso a terra e ormai in arresto cardiaco. Hans Junior Krupe aveva 25 anni,...

Pubblicato domenica, 16 giugno 2019 ‐ Corriere.it

La sera del 13 novembre 2015 Guillaume Valette è al Bataclan, tra gli spettatori degli Eagles of Death Metal. Quando i tre terroristi dello Stato islamico Foued Mohamed-Aggad, Ismaël Omar Mostefaï e Samy Amimour cominciano a sparare, alle 21 e 40, lui ...

Pubblicato domenica, 16 giugno 2019 ‐ Corriere.it

La vera novità di questo Mondiale è l’attenzione che il calcio femminile sta ottenendo in tutto il mondo. Attenzione significa anche — ricorda Pilita Clark sul Financial Times — un’«esplosione di interesse commerciale per il calcio femminile,...

Pubblicato domenica, 16 giugno 2019 ‐ Corriere.it

Caro direttore, scuola: tempo di scrutini ma anche specchio dei tempi. Da una indagine pubblicata qualche giorno fa da alcuni quotidiani risulta che negli ultimi cinque anni la percentuale dei promossi è aumentata mentre però se si vanno a vedere i ...

Pubblicato domenica, 16 giugno 2019 ‐ Corriere.it

La sua vita era finita in un tunnel, che non era soltanto quello metaforico e fin troppo abusato della droga che ti strappa via l’anima e la dignità, rendendoti schiava di un bisogno quotidiano e rassegnata a subire qualsiasi umiliazione, 30 euro per...

Pubblicato domenica, 16 giugno 2019 ‐ Corriere.it

«Sono arrivati più attacchi a Lotti dall’interno del Pd che dagli avversari politici». Tra quelli che la conoscono bene, e codificano alla perfezione stilemi e liturgie della vecchia corazzata renziana, più d’uno è disposto a scommettere che...

Pubblicato domenica, 16 giugno 2019 ‐ Corriere.it

Come ti senti adesso, David?«Bene, dai, come può stare un ragazzo che ora si deve operare per una frattura scomposta al setto nasale. Uno che è stato aggredito mentre passeggiava, e pestato senza un perché». Risponde dall’ospedale...

Pubblicato domenica, 16 giugno 2019 ‐ Corriere.it

«Per Mariam non c’è giustizia». Neanche dopo la sentenza pronunciata dalla Corte di Nottingham, che ha condannato per omicidio colposo due delle sei bulle che il 20 febbraio del 2018 hanno aggredito la diciottenne di Ostia, arrivata in Inghilterra...

Pubblicato domenica, 16 giugno 2019 ‐ Corriere.it

Il marchio del campione. Federico Chiesa, che nella Nazionale di Mancini non ha ancora segnato un gol, ne regala due a Di Biagio. Una notte magica. Lorenzo Pellegrini chiude il conto dal dischetto a 9 minuti dal 90’. Gli azzurrini schiantano la Spagna...

Pubblicato domenica, 16 giugno 2019 ‐ Corriere.it

Ora che il professore del «Gian Battista Vico», accusato di aver avuto rapporti sessuali con due ex allieve non ancora quindicenni, si è ucciso non ci sarà mai più una verità giudiziaria su questa vicenda che ha sconvolto la vita di almeno tre...

Pubblicato domenica, 16 giugno 2019 ‐ Corriere.it

Se esiste un universo parallelo non può che trovarsi tra via Marie Curie e via Democrito. È più o meno qui infatti che, in un piovoso pomeriggio ginevrino, i cancelli del Cern si aprono eccezionalmente di domenica e la cittadella europea della ricerca ...

Pubblicato domenica, 16 giugno 2019 ‐ Corriere.it

Per la sposa la mattina del matrimonio è una vera e propria corsa contro il tempo per riuscire ad avere trucco e parrucco pronti per la cerimonia. Ma come viene spiegato su «Harper's Bazaar», ci sono fortunatamente tutta una serie di interventi beauty ...