Sparaco, racconto il tempo che stringe

Pubblicato lunedì, 20 maggio 2019 ‐ ANSA.it

(ANSA) - ROMA, 20 MAG - SIMONA SPARACO, NEL SILENZIO DELLE NOSTRE PAROLE (DEA PLANETA, PP 281, EURO 18). Un libro cinematografico, europeo, che intreccia diverse storie in un tempo strettissimo, 15 ore dal ritmo thriller in cui i personaggi si confrontano con la vita e la morte e con i rapporti di parentela, soprattutto tra genitori e figli. Simona Sparaco ha cavalcato questa sfida nel romanzo 'Nel silenzio delle nostre parole' con cui ha vinto la prima edizione del premio letterario DeA Planeta 2019 (150 mila euro), al quale si è presentata con lo pseudonimo maschile di Diego Tommasini.
E il romanzo non ha fatto in tempo ad arrivare in libreria, il 14 maggio per le Edizioni DeA Planeta, che "ha già suscitato molto interesse per farne una serie o un film. Tanti agenti lo hanno voluto in lettura al Salone del Libro di Torino 2019, dove è stato presentato in anteprima, ma aspetto proposte concrete e di qualità. Si presterebbe molto come serie televisiva perchè è una multistoria" racconta all'ANSA la Sparaco, 40 anni, che è una grande appassionata di serie televisive da 'La casa di carta' a 'Suburra' e ha scritto questo libro durante la gravidanza del suo secondo figlio, Tommaso, avuto da Massimo Gramellini.
"E' il mio libro più intenso. E' stato un esperimento. E' stato stranissimo perchè di questo romanzo sono stata scrittrice e spettatrice" afferma. Autrice già pubblicata da Einaudi e Giunti, già finalista ai Premi Strega e Bancarella, in 'Nel silenzio delle nostre parole' la Sparaco è partita dal fuoco, dal cortocircuito di un frigorifero che sviluppa un incendio in un palazzo di quattro piani a Berlino. Lì vivono Alice, che ha vent'anni sta facendo l'Erasmus e scoprendo l'amore per Matthias, la ballerina Polina che non riesce ad accettare il proprio corpo dopo la maternità e Naima, che ha un rapporto difficile con il figlio Bastien, che si droga e vive ai margini ma farà per salvarla un gesto eroico.
"Mi sono ispirata alla cronaca, a persone che conosco, a esperienze personali però questi personaggi sono stati da subito indipendenti. Volevo raccontare il pericolo, la vicinanza con la morte, il tempo che stringe e quell'urgenza di fare i conti con chi sei e con chi ti ha messo al mondo. 'Il primo e l'ultimo nome' diceva la poesia di Edoardo De Amicis che si riferisce alla madre. Si parte dalle madri e si ritorna a loro. Il legame è ancestrale e profondo. La mamma è la terra da cui vieni, la tua radice, il tuo Dna. Questa imprescindibilità mi ha sempre affascinato" dice la Sparaco. In ognuno di questi personaggi c'e' qualcosa della scrittrice e vengono poste delle questioni che riguardano un po' tutti. "La giovane con il neonato è una donna che rifiuta questo bambino perchè era una ballerina in carriera e un figlio è una battuta d'arresto e devi essere pronta ad accettarlo. Attraverso Alice indago altre dinamiche come il fatto di avere una mamma ansiosa" spiega l'autrice del libro. E c'è anche una scena lesbica tra due donne musulmane, una con il velo, che si baciano. Tra i personaggi maschili, Bastien "è il mio preferito. E' un ragazzo che ha sofferto tanto, è un drogato. E' quello che avrei voluto abbracciare fin dall'inizio e mentre scrivevo mi ha sorpreso.
Sono stata quasi spettatrice dei suoi ragionamenti" racconta la scrittrice alla quale il fuoco ha sempre fatto terrore. "Le fiamme sono le mie paure, qualcosa che non puoi governare. Se tu sei intrappolato in un palazzo, che rappresenta lo schema mentale, e non sei in grado di uscire, le tue paure finiscono per divorarti. Il mito della torre di Babele, di cui è appassionato mio padre, è l'unica parte reale e autobiografica del libro" rivela. La scelta di Berlino, che la Sparaco grande viaggiatrice conosce bene, non è casuale: "è una città multiculturale con stranieri di seconda generazione. E' una città emblematica del cambiamento. Parliamo tanto di Europa ma mai di letteratura europea".
E se al Premio DeA Planeta ha partecipato perchè voleva sapere "quanto vale il mio libro senza il mio nome" ora la scrittrice si affida al lettore "perchè è lui che decide" e invita a superare la diffidenza del mondo letterario italiano: "diamo fiducia a questo nuovo premio che fa bene a tutti" dice sorridendo.

Altri articoli pubblicati da ANSA.it

Pubblicato sabato, 24 agosto 2019 ‐ ANSA.it

Miguel Angel Lopez è la prima maglia rossa della 74/a Vuelta di Spagna di ciclismo. Il colombiano è stato il primo corridore dell'Astana a tagliare il traguardo nella cronosquadre di stasera, disputata da Salinas di Torrevieja a Torrevieja e vinta...

Pubblicato sabato, 24 agosto 2019 ‐ ANSA.it

"Vedo profilarsi da un lato una coalizione PD-Cinque Stelle che trova convergenze sulle idee della più vecchia, deteriore e fallimentare sinistra pauperista, statalista e assistenziale. Se si realizzasse, porterebbe agli italiani nuove spese...

Pubblicato sabato, 24 agosto 2019 ‐ ANSA.it

"Lo stesso Conte che per un anno ci ha aiutato a fermare i barconi e a chiudere i porti, in una settimana passa dalla Lega al PD? Che tristezza". Così fonti della Lega commentano le parole del premier Conte. "Dedicato a voi Amici. Mai arrendersi, mai!". ...

Pubblicato sabato, 24 agosto 2019 ‐ ANSA.it

L'eventuale voto sulla piattaforma Rousseau sull'accordo Pd-M5S sarebbe blindato con il nome di Giuseppe Conte premier. Senza, il rischio di una bocciatura sarebbe altissimo. E' quanto sostengono alcuni parlamentari del M5S dopo le parole del premier...

Pubblicato sabato, 24 agosto 2019 ‐ ANSA.it

- Sul sito di Amazon sono in vendita centinaia di migliaia di prodotti a rischio. Lo scrive il Wall Street Journal dopo una sua indagine, dalla quale emerge che vi sono 4152 prodotti vietati, etichettati in modo ingannevole o dichiarati pericolosi dalle...

Pubblicato sabato, 24 agosto 2019 ‐ ANSA.it

CITTA' DEL VATICANO - La Farmacia Vaticana, molto frequentata anche da clienti extra-vaticani, adotta un robot che cambierà radicalmente il modo di lavoro sia nella vendita dei prodotti, sia nel magazzino. Da qualche giorno, infatti -, è in funzione un ...

Pubblicato sabato, 24 agosto 2019 ‐ ANSA.it

Un escursionista francese di 53 anni è morto oggi in Veneto precipitando da una via ferrata sulla Schiara, nelle Dolomiti. Era partito al primo mattino dal Rifugio Settimo alpini, con altri sei connazionali, con i quali aveva programmato alte vie...

Pubblicato sabato, 24 agosto 2019 ‐ ANSA.it

Soderbergh e Polanski, come teste di serie, e Guedes, Al-Mansour e Assayas. Si potrebbe ripartire così, per comodità e al di là del valore effettivo delle opere, il quintetto di film politici che approdano quest'anno al Lido in concorso (28 agosto - 7 ...

Pubblicato sabato, 24 agosto 2019 ‐ ANSA.it

Il rapporto di Carlo Delle Piane con Pupi Avati non era partito subito bene, come ricorda lo stesso regista raggiunto telefonicamente dall'ANSA, ma poi tra loro fu grande amicizia. E questo anche perché Delle Piane aveva quel background difficile e...

Pubblicato sabato, 24 agosto 2019 ‐ ANSA.it

Con due ore di anticipo rispetto al programma, Jovanotti ha iniziato il suo concerto a Plan de Corones, sulle Dolomiti, l'unica data di montagna del 'Jova Beach Party 2019'. Una decisione presa dall'artista di fronte al maltempo, nebbia e pioggia, che...

Pubblicato sabato, 24 agosto 2019 ‐ ANSA.it

Andy Warhol e la sua passione per il West. Per la prima volta una mostra esplora un insolito Warhol, l'artista affascinato dal mondo dei cowboy. 'WARHOL and the WEST' sarà inaugurata il 25 agosto e rimarrà aperta fino al 31 dicembre al Booth Western...

Pubblicato sabato, 24 agosto 2019 ‐ ANSA.it

"Vincere non basta, voglio una squadra dominante, con possesso e metà campo e offensiva. Penso che la Roma farà questo tipo di calcio nella maggior parte delle partite e dovremo quindi essere pronti a contrastare le ripartenze degli avversari. Penso...

Pubblicato sabato, 24 agosto 2019 ‐ ANSA.it

Parma Juventus apre laa nuova stagione di Serie A. Servirà ancora del tempo per poter ammirare la nuova Juventus di Maurizio Sarri. Dopo un'estate ricca di complicazioni, culminate con la polmonite che hanno colpito il tecnico, chiamato per modificare...

Pubblicato sabato, 24 agosto 2019 ‐ ANSA.it

Marc Marquez ha conquistato la pole position nel Gran Premio di Gran Bretagna classe MotoGp sul circuito di Silverstone. Il campione del mondo della Honda ha preceduto la Yamaha di Valentino Rossi e la Ducati Pramac di Jack Miller. Settima la Ducati...

Pubblicato sabato, 24 agosto 2019 ‐ ANSA.it

"Quello che è stato è stato, in questi tre anni: abbiamo fatto grandissime cose, ma dobbiamo cercare di migliorare il piazzamento finale, cercando di entrare in Champions. Ce la metteremo tutta. Siamo la squadra che in questi tre anni, dopo la Juve, ha ...